Il consiglio dell'esperto

8 agosto 2019

Sbiancare il legno: un metodo facile e veloce!

Hai un vecchio mobile da restaurare? Scopri facili e veloci consigli per sbiancare il legno, il risultato sarà un vero capolavoro!

Sono giorni che guardi costantemente quel vecchio mobile ereditato dalla bisnonna
e pensi sia arrivato il momento giusto per disfartene?
In casa, in effetti, non dice molto con l’altro arredo, il suo stile retrò ti ha un po’ annoiato e, se ci pensi bene,
più che arredare ti disturba la vista? Si, se questo è l’effetto che provoca, forse è arrivato il momento di cambiare…
ma attenzione, abbiamo detto cambiare non eliminare!
Prima di gettare via qualsiasi mobile infatti, ti consigliamo di valutare la possibilità di “donargli un’altra vita”,
ovvero riutilizzarlo in modo nuovo, regalandogli un aspetto differente, ci spieghiamo meglio.
Grazie alle moltissime tecniche di restauro, semplicemente cambiandone il colore, è possibile trasformare e dare un nuovo volto a oggetti, mobili e componenti in legno.
Oggi vogliamo presentarti uno dei restyling più amati del momento: sbiancare il legno.

sbiancare-legno

Grazie a questa facile tecnica è possibile scolorire il legno e rinnovare con poca spesa mobili usurati, donando finiture che richiamano differenti stili dallo shabby chic al rustico, dall’industrial all’etnico ecc.
Finestre, porte, mobili, cornici, insomma qualunque superficie in legno può essere restaurata, con un po’ di impegno e fantasia, alla fine del lavoro, siamo sicuri che non crederete ai vostri occhi.
Il risultato sarà una vera e propria opera d’arte.

LEGGI ANCHE: Una soluzione per recuperare i pavimenti in legno: Il lavoro più bello del mese

Come sbiancare il legno?

Una delle cose più belle dei mobili in legno è proprio la possibilità di “trasformarli” ogni qualvolta lo si desideri.
Sbiancare il legno di un mobile sicuramente donerà a tutto l’arredo della casa un stile nuovo.

Quindi se ti stai chiedendo da dove partire e come fare per sbiancare il legno, sei nel posto giusto!
Oggi vogliamo illustrati semplici e veloci passaggi che ti spiegheranno le procedure giuste, non perdiamo altro tempo e iniziamo.

Sbiancare legno: passaggi fondamentali

Fase 1

Prima di iniziare a schiarire il colore e la tonalità del legno, è fondamentale pulire il mobile in ogni sua parte, quindi rimuoviamo la polvere con un panno. Per eliminare lo sporco più ostinato e le macchie più profonde utilizziamo un prodotto concentrato: SMACCHIO LEGNO un detergente intensivo per il lavaggio straordinario e rinnovo delle superfici di manufatti in legno come pavimentazioni, rivestimenti, arredi da giardino, serramenti, ecc.

sbiancare-legno

Un prodotto che renderà molto più semplice anche la fase di carteggio che servirà per rimuovere la vecchia vernice; per carteggiare vi consigliamo di utilizzare una carta abrasiva da 150 di grana.

Fase 2

Una volta finita la fase di pulizia e carteggio, possiamo passare alla vera e propria fase di decolorazione utilizzando l’apposita soluzione decolorante DECO 2 targata Marbec, oltre al prodotto per preparare la miscela avrai bisogno di:

  • un contenitore con coperchio;
  • un misurino;
  • dei guanti.

sbiancare-legno

Una volta preparata la soluzione, possiamo applicarla con un pennello sul legno, non dimentichiamoci che questo prodotto è adatto per legno grezzo o riportato al naturale.
Inoltre durante l’applicazione, ricordiamoci di bagnare abbondantemente tutta la superficie, una volta terminato lasciare agire il prodotto che si asciugherà naturalmente.
Dopo alcune ore si vedranno già i primi effetti che si intensificheranno con il passare del tempo.
Per sbiancare il legno ulteriormente possiamo procedere con una seconda mano, successivamente facciamo riposare il prodotto per altri due giorni.

Passate 48 ore, il legno risulterà ruvido al tatto quindi a questo punto, per renderlo liscio, sarà necessario levigarlo con una spugna abrasiva fine.

Fase 3

Una volta terminato di sbiancare il legno, per proteggere e mantenere l’aspetto naturale del materiale è opportuno passare
BIOTOP un finitore anti-sporco e anti-usura a bassa filmazione con effetto naturale per superfici in legno impregnate a olio collocate all’interno: parquet, plance, mobili, tavoli, travi e strutture in legno in genere.
Facile e pratico da applicare si stende con un panno asciutto in microfibra.

sbiancare-legno

Il risultato sarà sorprendente, non ci credi? Guarda il video!

Ricerca articoli

Articoli più letti

Vedi tutti