Fai da te, Il consiglio dell'esperto

31 Dicembre 2019

Come pulire un pavimento in cotto molto sporco?

Scopri come, senza l’aiuto di professionisti e l’utilizzo di macchinari specifici, puoi pulire perfettamente il tuo pavimento in cotto.

Oggi, per finire l’anno in bellezza, vogliamo presentarti un intervento meraviglioso che ci illustrerà
come pulire un pavimento in cotto molto sporco.

Questo lavoro ci rende molto felici e orgogliosi perché è stato eseguito alla perfezione da una nostra gentile cliente,
la Signora Laura.

Laura, senza avvalersi dell’intervento di professionisti e macchinari specifici, ha eseguito in fai da te un trattamento pavimento in cotto perfetto.

Con l’aiuto del marito e dei nostri prodotti professionali infatti, la signora ha riportato alla luce la bellezza
e lo splendore del suo meraviglioso pavimento in cotto.

Questo ci dimostra che con un po’ di impegno e utilizzando i prodotti giusti, il fai da te ci regala degli ottimi risultati,
anche quando si tratta di pavimenti in cotto.

Alle volte con dei piccoli interventi è possibile recuperare superfici, rinnovare pavimenti, dare nuova luce a stanze, insomma letteralmente trasformare casa.

Ma ora concentriamoci sulle fasi dell’intervento per capire bene come pulire un pavimento in cotto molto sporco.

Trattamento pavimento in cotto: fasi

Il pavimento della signora Laura è un classico pavimento di cotto molto elegante e pregiato,
prima dell’intervento però l’intera superficie presentava macchie nere, tipici segni causati dell’usura del tempo.

come-pulire-un-pavimento-in-cotto-molto sporco

Per neutralizzare queste fastidiose macchie che rovinano la superficie, è opportuno inizialmente eliminare tutti i vecchi trattamenti eseguiti sui pavimenti in cotto.

come-pulire-un-pavimento-in-cotto-molto sporco

Quindi come prima fase, la signora Laura ha lavato con tanta dedizione, avanzando pochi metri alla volta,
l’intera superficie con SGRISER, un detergente decerante per la rimozione di vecchi trattamenti a olio e/o a cera dei materiali lapidei in cotto, pietra, cemento e graniglia.

come pulire-un-pavimento-in-cotto-molto-sporco
Detergente decerante forte per materiali lapidei.

Ci preme sottolineare ancora una volta che tutto il trattamento del pavimento in cotto è stato eseguito a mano
con l’ausilio dei
TAMPONI MARRONI che, grazie alla loro composizione ideale per la pulizia decerante su cotto, hanno sostituito la monospazzola.

come pulire-un-pavimento-in-cotto-molto-sporco

SGRISER è stato applicato puro sulla pavimentazione e lasciato agire 5 minuti.
Una volta passato il tempo necessario, il pavimento è stato strofinato con il tampone marrone, fino a bagnare completamente la superficie. A questo punto, con una spugna sono stati eliminati i vecchi residui di cera e di sporco.

come-pulire-un-pavimento-in-cotto-molto sporco

Come seconda fase, una volta completamente asciugata, sulla superficie è stato eseguito un trattamento disincrostante e neutralizzante.
Per fare questo è stato utilizzato VIACEM, un detergente disincrostante acido forte per cotto e terracotta.

come-pulire-un-pavimento-in-cotto-molto-sporco
Detergente disincrostante acido forte per cotto e terracotta.

Diluito al 50% in acqua e con l’aiuto del TAMPONE MARRONE, la signora Laura ha passato il prodotto in ogni angolo del pavimento, strofinandolo fino a quando il materiale non ha smesso di “friggere”.

Una volta terminata l’operazione, è stato necessario rimuovere l’acqua sporca e risciacquare l’intera superficie con acqua pulita.

Per proteggere il cotto, come terza fase è stato eseguito un trattamento sul pavimento in cotto specifico.

A pavimento completamente pulito e asciutto, è stata passata una mano di EXCEL PLUS, un prodotto per la protezione antimacchia per materiali lapidei assorbenti collocati in interno ed esterno.

Come ultimo passaggio sono state date due mani di IDROFIN un finitore anti-sporco e anti-usura a bassa filmazione per materiali lapidei assorbenti collocati all’interno.

come pulire-un-pavimento-in-cotto-molto-sporco
Finitore lucido anti-sporco anti-usura per materiali lapidei.

I due prodotti sono stati applicati accuratamente con un panno in microfibra, facendo movimenti circolari e bagnando uniformemente la superficie.

A questo punto il meraviglioso risultato si può vedere a occhio nudo; approfittiamo per fare i nostri complimenti alla signora Laura e al marito per questo splendido risultato ottenuto.

come-pulire-un-pavimento-in-cotto-molto sporco

Dopo l’intervento, pensiamo si siano meritati il titolo di “professionisti del cotto” e da oggi crediamo possano dispensare consigli su come pulire un pavimento in cotto molto sporco.

 

Ricerca articoli

Articoli più letti

Vedi tutti