Fai da te, Il consiglio dell'esperto

20 Dicembre 2019

Dopo i grandi pranzi di Natale, come pulire il forno incrostato senza fatica?

Le grandi abbuffate natalizie portano tante gioie e qualche dolore, come per esempio la pulizia del forno incrostato. Scopri i nostri 5 consigli, per pulirlo alla perfezione.

Il Natale è alle porte e finalmente i bellissimi momenti da trascorrere con parenti si stanno avvicinando.
Le vacanze natalizie infatti sono un’occasione speciale per passare del tempo con i nostri cari, gli amici e coloro che di solito sono distanti. E anche se dopo le grandi abbuffate la casa sarà in completa confusione, la cucina sarà un disastro e avremo bisogno di prodotti specifici per pulire il forno incrostato, siamo convinti che ne valga veramente la pena… d’altronde che Natale sarebbe senza il calore degli affetti più cari?!

Tutto questo però, si sa, richiede un minimo di preparazione domestica sia prima che dopo i giorni di festa.

Prima e dopo i festeggiamenti infatti sarà necessario pulire e rimettere in ordine tutte le stanze; quella che ti richiederà più impegno e fatica sarà il vero fulcro dei preparativi: la cucina.

Mettersi a pulire dopo il pranzo di Natale può essere molto pesante e noioso, ma con qualche accortezza e con l’aiuto dei prodotti professionali giusti, le pulizie del dopo saranno un gioco da ragazzi.

Oggi infatti vogliamo condividere con te alcuni validi consigli per far brillare la cucina dopo aver cucinato abbondantemente, soffermandoci sopratutto su forno e fornelli.
Iniziamo con ordine e scopriamo come pulire forno incrostato senza fatica!

Se ti stai chiedendo come pulire forno incrostato senza fatica, segui i nostri 5 consigli

Durante i periodi natalizi la cucina è una delle zone più vissute della casa, e dunque passate le feste sarà anche la più sporca. Le principali aree a cui prestare attenzione sono il lavello, il piano di lavoro, i fornelli e il forno.
Se ti stai chiedendo come pulire bene il forno, sei nel posto giusto!
La pulizia del forno infatti non è certamente un’attività piacevole anzi al contrario è molto faticosa e lunga.
Ma fortunatamente mettendo in pratica alcuni accorgimenti si può scoprire come pulire il forno incrostato senza fatica.
Senza dubbio la scelta dei componenti e dei prodotti pulizia forno risulta fondamentale per raggiungere un risultato finale sorprendente. Quindi iniziamo!

    • Aceto: per detergere il forno puoi provare a utilizzare l’aceto che è famoso per le sue caratteristiche sgrassanti e disinfettanti.
      Per prima cosa per ammorbidire le fastidiose incrostazioni, riscaldiamo il forno elettrico a 170 gradi, allo stesso tempo inseriamo all’interno un pentolino con acqua e aceto bianco precedentemente portato a ebollizione. Per 30 minuti lasciamo il pentolino nel forno caldo, il vapore ammorbidirà le incrostazioni più ostili.
    • Sale grosso: sulle incrostazioni di sporco e macchie di bruciato prova ad applicare una soluzione composta da sale grosso e acqua.
      Altrimenti possiamo utilizzare una miscela fatta da 2 cucchiai di sale grosso con 2 di bicarbonato. Ottenuto un morbido composto, passiamolo con un spugnetta abrasiva e grattiamo delicatamente su pareti, la griglia, la placca e lo sportello del forno.
  • Limone: oltre a pulire le superfici del forno, grazie alle sue proprietà, il limone elimina batteri e cattura i cattivi odori. Spremi un limone e cospargilo su tutta la superficie del forno, lascialo agire per 30 minuti. La miscela scioglierà lo sporco rendendo più facile la pulizia.
  • Bicarbonato: crea una soluzione composta da bicarbonato, acqua e sale. Con questa pasta cospargi l’intera superficie, dalle pareti ai ripiani interni. Lascia agire il composto per un’ora, poi con l’aiuto di una spugna potrai eliminare lo sporco facilmente.
  • Prodotti pulizia forno: se il tuo forno è molto incrostato e le soluzioni naturali non ti danno molta fiducia, ti consigliamo di utilizzare un pratico e meraviglioso prodotto, PULI FUMO un detergente per la pulizia ordinaria di forni da cucina, barbecue, vetri di caminetti e stufe, pentole e pirofile. Pulisce e disgrega facilmente i residui carboniosi, sostanze grasse, fuliggine e nerofumo dalle superfici.
    come-pulire-forno-incrostato-senza-fatica
    Detergente alcalino sgrassante forte per la pulizia ordinaria di forni da cucina, barbecue, grill, vetri di caminetti e stufe, pentole e pirofile.

    L’utilizzo è semplicissimo, PULI FUMO è un prodotto pronto all’uso e va utilizzato su superfici fredde. Si spruzza, si attende qualche minuto, si friziona la superficie con spugna ruvida da cucina, si risciacqua con l’acqua e il gioco è fatto.

Con i prodotti Marbec, il tuo forno sarà bello e splendente come prima delle feste!

Piccoli consigli per pulire forno microonde alla perfezione

Anche per pulire il microonde possiamo utilizzare aceto, bicarbonato o limone.
La pulizia del microonde però è sicuramente più delicata della pulizia del forno elettrico.
Non dimentichiamoci quindi di:

  • prima di iniziare la pulizia, togliere il piatto di vetro e lavarlo a parte, utilizzando un detersivo per i piatti e spugnetta abrasiva. Ricordiamoci di non utilizzare questa spugna per le pareti del forno, potrebbero danneggiarsi irreparabilmente.
  • Per il forno microonde evitiamo detersivi chimici, all’interno del forno potrebbero contaminare il cibo riscaldato successivamente.
  • Per prevenire lo sporco è possibile coprire con piatti o apposite pellicole all’interno del microonde in funzione.

Come pulire vetro forno?

Se esiste una parte del forno che si sporca molto di più delle altre, senza dubbio questa è il vetro.
Schizzi di cibo e residui incandescenti sembra prendano la mira e, ahinoi, rendendono sportello e vetro inguardabili.

Per pulire il vetro forno alla perfezione, possiamo utilizzare una pappa di bicarbonato.
Impastiamo bicarbonato con acqua fino ad ottenere una miscela semiliquida e con l’aiuto di una spugna passiamolo, grattando delicatamente, all’interno e all’esterno del vetro.
Lasciamola agire 15 minuti e risciacquiamo il tutto con acqua calda, fino a eliminare ogni traccia di bicarbonato. Con panno pulito, asciughiamo perfettamente.

Il vetro brillerà come nuovo!

Ricerca articoli

Articoli più letti

Vedi tutti