Il lavoro più bello del mese
News

Rivestimento in teak per piscina: recupero e trasformazione

25 Maggio 2023

Nell’articolo di questo mese, dedicato al lavoro più bello, ci concentriamo sul recupero del rivestimento in teak di una piscina esterna.

Questo tipo di rivestimento aggiunge, indubbiamente, un tocco di naturale bellezza ed eleganza all’area della propria piscina ma nonostante sia naturalmente resistente all’umidità, alla putrefazione e alla decomposizione, ha bisogno comunque di essere trattato con i prodotti giusti per mantenere inalterato nel tempo il suo aspetto. 

Pavimento in teak prima del lavaggio, durante la fase di cambio delle stecche rotte
Prima del lavaggio, durante la fase di cambio delle stecche rotte

Visto lo stato iniziale della piscina di cui vi parliamo stavolta, con il legno che si è ingrigito e ossidato a causa delle condizioni atmosferiche, il nostro obiettivo è quello di fornirvi una guida passo-passo per il suo recupero e il suo trattamento, seguendo l’esperienza di un nostro cliente.

Come impermeabilizzare il legno per esterno 

Il legno esterno intorno alla piscina del nostro cliente aveva subito il normale processo di invecchiamento, diventando grigio e ossidato a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici e alla presenza di microrganismi e licheni. Per ripristinare il suo aspetto originale e proteggerlo, l’artigiano ha adottato un approccio completo.

Fase del lavaggio con Smacchio legno
Fase del lavaggio con SMACCHIO LEGNO

Innanzitutto, ha sostituito le stecche di legno deteriorate e ha eseguito una pulizia iniziale utilizzando SMACCHIO LEGNO e una monospazzola dotata di disco in tynex. Questa procedura ha permesso di rimuovere l’invecchiamento del legno e gli eventuali licheni, riportando il materiale alla sua condizione grezza iniziale e pulita. Per il rivestimento esterno, sono stati impiegati i tamponi blu Marbec, specificamente progettati per la pulizia straordinaria delle superfici lapidee e in legno.

pavimento in teak dopo la fase di lavaggio con Smacchio Legno
Dopo la fase di lavaggio con SMACCHIO LEGNO

Successivamente, il legno preparato è stato sottoposto al trattamento con OLIO 41, un impregnante cerato specifico per legni esterni. Per conferire un nuovo aspetto elegante, l’artigiano ha aggiunto il pigmento OILTONER BIANCO al 15% per ottenere una finitura bianca personalizzata. OLIO 41 è noto per la sua capacità di contrastare l’invecchiamento e l’ingrigimento del legno, creando una protezione idro-oleorepellente che permette al materiale di traspirare e previene la formazione di micro-organismi.

Infine, per garantire una maggiore protezione alle superfici trattate, è stato applicato il prodotto di finitura BARRIER. Questo finitore anti-sporco e anti-degrado crea un sottile strato resino-ceroso che aumenta la resistenza all’usura, all’invecchiamento e offre ulteriore protezione idrorepellente e antimacchia. BARRIER è consigliato come conclusione dei trattamenti con impregnanti oleo-cerosi per prolungare la durata del trattamento e preservare l’aspetto del legno nel tempo.

Rivestimento estreno in legno teak - Trattamento bianco, Dopo il trattamento con OLIO41 pigmentato bianco e BARRIER
Dopo il trattamento con OLIO41 pigmentato bianco e BARRIER

Per la manutenzione nel corso degli anni, il cliente utilizzerà il detergente DETERCLEAN, un prodotto biodegradabile appositamente formulato per la pulizia ordinaria e straordinaria delle superfici in legno. Questo detergente non aggressivo svolge un’azione pulente, sgrassante e igienizzante senza danneggiare i materiali. Per reintegrare la protezione, il cliente applicherà il prodotto BARRIER una o due volte l’anno, assicurando così la preservazione delle caratteristiche estetiche e protettive del trattamento iniziale.

Recupero e trattamento del rivestimento in teak della piscina esterna

Il nostro cliente ha quindi eseguito una prima pulizia con SMACCHIO LEGNO, per poi passare al trattamento con una miscela composta da OLIO41 e OILTONER BIANCO, proteggendo infine la superficie con DETERCLEAN e BARRIER.

Rivestimento esterno in legno teak - Dopo il trattamento bianco
Rivestimento esterno in legno teak – Dopo il trattamento bianco

Il risultato finale ottenuto è quello desiderato, con un legno in teak bianco e un aspetto elegante ripristinato, che per poter essere mantenuto dovrà godere di una manutenzione regolare con prodotti specifici per preservare nel tempo le caratteristiche estetiche e protettive del trattamento iniziale.

  • 11.05€

    SMACCHIO LEGNO

    Smacchiatore specifico per la rimozione della patina grigia di invecchiamento dei legni grezzi esterni. Dona al legno un nuovo aspetto e rimuove le macchie e gli aloni di tannino, preparando la superficie all’applicazione di una nuova protezione.

  • 10.27€

    OILTONER BIANCO

    Pigmento oleo-solubile per i prodotti ONIX, PALLADIUM, TUSCANIA-OIL, ULTRATON, TIROIL, OLIO 41 , OLIO TECNO, CAREZZA PLUS, ROYAL WAX, OIL-WET.

  • 35.98€

    BARRIER

    Cera di finitura per legno esterno. Protegge dai raggi U.V. e dagli agenti atmosferici e aumenta la resistenza idrorepellente ed antimacchia dei materiali trattati impregnanti a olio e non.

13 Aprile 2021 Come rinnovare un pavimento esterno in teak?
L'intervento professionale eseguito dalla Cooperativa Sociale LineAperta su un pavimento esterno in teak La bella stagione è arrivata! Ecco gli interventi per ripristinare le superfici esterne con i nostri prodotti!
19 Aprile 2018 Come trattare e proteggere il legno esterno?
Per ottenere i migliori risultati, segui i nostri consigli su come trattare il legno Prepara al meglio i tuoi mobili in legno esterni
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]