News

29 ottobre 2018

Recupero di un parquet verniciato

Recuperare il parquet verniciato senza scartare la superficie? Si Può!

Recuperare il parquet verniciato, senza dover scartare la superficie, oggi è possibile con il nuovo prodotto Marbec, scoprilo subito!

Il parquet verniciato

I pavimenti in parquet verniciato regalano alla casa un tocco di sublime eleganza e di bellezza, materiale naturale aggiunge ad ogni ambiente una nota calda e confortevole. Il legno, materiale versatile si presta benissimo per arredare sia ambienti rustici che moderni, ma si sa che con questo materiale l’attenzione non è mai troppa. Proprio così, un pavimento di parquet verniciato è molto delicato ed è particolarmente soggetto ad usura. Con il tempo l’usura è quasi inevitabile, pensate solo al calpestio, com’è possibile evitarlo? I pavimenti in parquet verniciato infatti, rispetto a quelli in ceramica o in materiale sintetico, si rovinano facilmente e subiscono:

  • gli urti;
  • gli agenti atmosferici come l’umidità o l’esposizione ai raggi solari;
  • i graffi degli oggetti appuntiti sulla superficie.

La scelta della finitura però può aiutarci a preservare i nostri pavimenti in parquet. Scegliendo una verniciatura adatta infatti, questi sgradevoli imprevisti possono diminuire. Scopriamo nello specifico i pro e i contro della verniciatura del parquet e successivamente come poter recuperare un parquet rovinato.

Pro e contro del parquet verniciato

  • Vantaggi parquet verniciato: un parquet finito a vernice possiede uno strato di film superficiale più o meno trasparente, che protegge la superficie del legno da macchie, graffi e liquidi. La finitura a vernice tende a coprire il naturale colore del legno, ma per ovviare a questo problema, potete optare per innumerevoli verniciature e colorazioni originali, da un bianco puro a un nero carbone a grigi moderni o rimanere su una colorazione naturale.
  • Svantaggi parquet verniciato: la finitura a vernice, anche se più resistente delle altre, tende ad usurarsi nel tempo e consumandosi crea un effetto estetico sgradevole.

Ma niente paura, oggi, il recupero del parquet verniciato è possibile! Grazie al nuovo prodotto della linea Marbec: LIGNOLIFE.

Recupero parquet verniciato: fasi

LIGNOLIFE con la sua forza riesce a recuperare il legno verniciato, senza dover scartare la superficie e rimuovere tutta la vecchia vernice. Con poche e facili mosse, i fastidiosi graffi e gli sgradevoli segni spariranno dal nostro parquet e diventeranno solo un ricordo lontano. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio le caratteristiche del prodotto e le fasi di un trattamento di recupero del parquet verniciato. LIGNOLIFE: è un’emulsione pronta all’uso a base di carnauba, specifica per la protezione ed il recupero delle superfici in legno verniciato. LIGNOLIFE è un prodotto anti-sporco con ottima capacità protettiva e resistenza che protegge le nostre superfici dal calpestio. Inoltre, conferisce al materiale una finitura molto brillante, resistente all’acqua ed ai detergenti. Facile da utilizzare, si applica su superfici asciutte e pulite.

  1. Applicare, con un panno o una spugna, 1 o 2 mani di prodotto, assicuratevi di bagnare uniformemente tutta la superficie;
  2. se necessario, appena asciutta la prima, applicare la seconda mano di prodotto;
  3. far asciugare perfettamente il prodotto.

Una volta finita la fase di recupero, la superficie appare brillante, nutrita e completamente ripristinata. Per mantenere più a lungo questo trattamento di recupero del parquet verniciato, vi consigliamo di fare una manutenzione quotidiana intensa con prodotti dedicati:

  • PULIBRILL: detergente brillantante concentrato a ph neutro specifico per la pulizia non aggressiva dei pavimenti in legno;
  • BEAUTY FLOOR: prodotto di manutenzione e protezione dei pavimenti in legno verniciati collocati all’interno.

Contattaci per richiedere maggiori informazioni o consigli

Ricerca articoli

Articoli più letti

Vedi tutti