Fai da te
News

Rinnovare il parquet rovinato fai da te: consigli e prodotti

15 Maggio 2024

Se siete alla ricerca di un metodo efficace per il restauro parquet fai da te, da rinnovare senza levigare e da trattare se rovinato, questo è l’articolo che fa al caso vostro, dato che vi daremo dei consigli per un fai-da-te efficace e di qualità.

Ecco quindi come operare per rinnovare parquet senza levigare.

Come restaurare il parquet

Per prima cosa bisogna considerare che la vernice, un film superficiale che si applica sui pavimenti in legno e che può essere lucida, opaca o a effetto naturale, è la finitura del legno più utilizzata per la fabbricazione e il montaggio di pavimenti in questo materiale. È infatti veloce nell’applicazione e, nel pensiero comune, quella che ha meno bisogno di manutenzione. 

Anch’essa, però, nel tempo si consuma, deteriorandosi e lasciando il legno vivo senza protezione, con, ad esempio, la formazione di macchie scure sui vecchi parquet.

Per questo motivo vi suggeriamo un insieme di prodotti per restaurare parquet, ridonando colore e tono, senza dover rifare un nuovo trattamento. Una serie di articoli che non rimuovono graffi e grossi danni, ma che donano una nuova uniformità di colore e protezione alla pavimentazione, sia essa verniciata opaca o lucida, allungandole la vita. 

Come rinnovare il parquet verniciato lucido

Prima di tutto è necessario pulire la superficie in legno: diluire tra i 100 e 200 cc di detergente per legno e parquet PULIBRILL in un litro di acqua, stendendo il prodotto sul pavimento con l’ausilio di uno straccio e, dopo aver atteso alcuni minuti, strofinando la superficie con un tampone bianco, risciacquando infine il tutto con acqua pulita.

Il secondo step è quindi quello che riguarda l’applicazione della finitura protettiva di ripristino del parquet, stendendo una o due mani di LIGNOLIFE con un vello spandicera, dei panni in microfibra o una spugna.

La cera per parquet va stesa formando un strato sottile e bagnando la superficie in maniera omogenea, senza lasciare eccessi, applicando una seconda mano appena la prima è asciutta.

Ripristino parquet fai da te verniciato opaco

Operazione simile è quella da effettuare se si deve fare il ripristino parquet fai da te e quindi, anche in questo caso, ci si affiderà in prima battuta al detergente concentrato brillantante PULIBRILL, da stendere sulla superficie con uno straccio, prima di strofinare con un tampone bianco e poi risciacquare con dell’acqua pulita.

A questo primo passaggio seguirà quindi l’applicazione di LIGNOLIFE OPACO, cera specifica per il ripristino del parquet o legno verniciato opaco, da distribuire sempre con un vello spandicera, dei panni in microfibra o una spugna, applicando la seconda mano appena la prima è asciutta. 

Un sistema che permette di ridare tono ai pavimenti usurati dal naturale calpestio e dal passaggio inesorabile del tempo.

Pulizia e ripristino del legno verniciato interno

I nostri consigli per il fai-da-te, questo mese, non finiscono qui e un altro prodotto perfetto per la pulizia straordinaria del legno verniciato interno è SMACCHIO LEGNO, uno smacchiatore che dona a questo materiale un nuovo aspetto, rimuovendo le macchie e gli aloni di tannino.

Anche in questo caso il suo utilizzo è molto semplice e sarà sufficiente applicarlo sulla superficie con un panno, un pennello o spugna, per poi lasciarlo agire sulla superficie per circa venti minuti.

A questo punto il legno verniciato interno va strofinato con un TAMPONE BLU,  stendendo  sulla superficie il detergente biodegradabile per legno DETERCLEAN, diluito al 50 per cento in acqua, che elimina l’azione acida provocata proprio da SMACCHIO LEGNO, risciacquando infine con PULIBRILL e ripetendo l’applicazione se necessario. 

Altra alternativa è poi quella di utilizzare l’impregnante per legno OLIO TECNO, da distribuire sempre con un panno morbido, un pennello o un vello spandicera, lasciandolo poi agire per circa dieci/quindici minuti e rimuovendo in seguito gli eccessi di prodotto dalla superficie. 

Grazie a questi prodotti specifici di qualità e seguendo i corretti passaggi, in poco tempo riuscirete a dare una nuova vita ai vostri pavimenti in legno! 

22 Febbraio 2019 10 utili consigli per proteggere e pulire i pavimenti in legno
Come fare per mantenere in ottimo stato i pavimenti in legno? Scopri utili consigli e accorgimenti per pulire, proteggere e far risplendere il legno della casa. La tua guida per mantenere inalterata la bellezza del legno.
24 Luglio 2018 Come lavare un pavimento in parquet?
I nostri consigli per trattare le superfici in parquet Come pulire il parquet senza rischiare di danneggiarlo?
3 Maggio 2016 Graffi, macchie, polvere e benessere: 5 cose da sapere sul parquet
Le sensazioni di benessere che produce un parquet sono insostituibili. Ma per goderselo appieno, il parquet deve essere ben tenuto. Alcuni consigli per godersi il proprio pavimento. Come avere un parquet senza graffi, macchie o polvere, su cui scorrazzare a piedi nudi.
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]