Fai da te

8 febbraio 2016

Come mantenere nel tempo un pavimento impregnato a olio

Una giusta manutenzione dei pavimenti in legno impregnati a olio, garantisce nel tempo il mantenimento delle caratteristiche estetiche e protettive del trattamenti iniziali.

PULIZIA A SECCO Per rimuovere la polvere è sufficiente l’utilizzo di panni antistatici.

PULIZIA A UMIDO – PULIZA ORDINARIA Per la detergenza igienizzante, diluire 2/3 tappini di PULIBRILL, in 5 litri d’acqua tipida ed eseguire il lavaggio della superficie utilizzando strofinacci umidi ben strizzati.

PULIZIA STRAORDINARAIA Per rimuovere lo sporco particolarmente ancorato di difficile rimozione (soprattutto sui parquet spazzolati) diluire 1/2 bicchiere di PULIBRILL in 5 litri d’acqua ed eseguire la pulizia della superficie frizionando delicatamente la soluzione detergente con tampone bianco fino alla rimozione completa dello sporco. Ripulire la superficie con uno straccio morbido ben strizzato.

RIMOZIONE DELLE OPACIZZAZIONI E SGOMMATURE Per eliminare le opacizzazioni (sgommature delle scarpe di gomma), frizionare moderatemente a secco con tampone blu o panno di lana la zona interessata.

MANUTENZIONE ORDINARIA DELLA FINITURA Su finitura BIOTOP e/o prefiniti oliati Stendere sulla superfici un velo sottile ed uniforme di BIOCARE con panno morbido o vello spandicera. Evitare di calpestare la superficie durante l’asciugatura. Frequenza d’uso: ogni 2-6 mesi in funzione del calpestio della pavimentazione oppure ogni qualvolta il legno si presenta impoverito ed assorbente.

 

VIDEO

Articoli più letti

Vedi tutti