Il lavoro dell'Artigiano

Ripristinare un pavimento esterno in teak: una guida passo-a-passo

30 Agosto 2017

Il pavimento in teak per l’esterno

 Il legno di teak, grazie alle sue caratteristiche è uno tra i legni tropicali più utilizzati per le superfici esterne. Si presta infatti davvero bene a questo tipo utilizzo in quanto è molto resistente all’attacco di muffe, batteri e alle intemperie. Ovviamente, pur essendo molto resistente, anche il legno di teak più perdere le sue caratteristiche originali; bisogna infatti considerare che il sole, la pioggia e tutti gli agenti atmosferici al quale è esposto costantemente, possono opacizzarlo e ossidarlo.

Ripristino del pavimento di un terrazzo in legno di teak

Vediamo allora come sono intervenuti i professionisti della ditta Incredibile Davide e Massimiliano Pasqualetti utilizzando i prodotti per la pulizia Marbec.

Prima di iniziare qualsiasi lavoro, è importante valutare lo stato del pavimento in teak. Se il legno è solo leggermente ingrigito, potrebbe essere sufficiente una pulizia profonda. Se invece il legno è danneggiato o presenta crepe, potrebbe essere necessario un restauro più completo.

La superficie in legno di teak in questione appariva cupa, danneggiata dal sole e dalle intemperie, mentre la protezione impregnante non era mai stata manutenzionata quindi era quasi totalmente sparita.

Quali sono stati i passaggi per riportare il pavimento in teak al suo aspetto iniziale?

  • Pulizia del pavimento: Per prima cosa la superficie è stata lavata con SMACCHIO LEGNO in modo da rimuovere l’ingrigimento del legno e riportare il legno alle condizioni ottimali.
SMACCHIO LEGNO è il pulitore intensivo per la rimozione della patina d’invecchiamento specifico per i legni posati in esterno.
  • Carteggiatura: Se il legno è molto danneggiato, potrebbe essere necessario carteggiarlo con una carta abrasiva. Una volta asciutta, la superficie è stata leggermente carteggiata con una carta del 80 di grana, per abbassare le fibre del legno di teak che si erano alzate con il lavaggio di Smacchio Legno. Questo passaggio ha eliminato le fibre del legno sollevate e ha reso la superficie liscia e uniforme.
  • Protezione del legno: Infine sono state applicate due mani dell’impregnante protettivo FLUOIL, un prodotto in base acqua per il trattamento del legno che conferisce al materiale una maggiore resistenza alle intemperie rispetto agli oli tradizionali.

Ripristinare un pavimento esterno in teak è un lavoro relativamente semplice che può essere eseguito in pochi passaggi. Seguendo le istruzioni di questo articolo, potrete dare nuova vita al vostro pavimento in teak e goderne per molti anni a venire.

Professionisti che hanno eseguito i lavori:

Incredibile Davide

13 Maggio 2024 Recupero di un pavimento in cotto interno: deceramento e trattamento
L’intervento di recupero è stato effettuato su una pavimentazione in cotto interessato dal fenomeno denominato “vaiolo del cotto”. La superficie si presentava con anti-estetici aloni tondeggianti bianchi.
23 Aprile 2024 Trattamento di un pavimento in cementine antiche a Roma
Nel contesto di una dimora antica situata nell’area di Roma, l’artigiano Davide Incredibile ha svolto un lavoro di pulizia e restauro di un pavimento in cementine antiche. Al fine di garantire un trattamento efficace e rispettoso della superficie, è stato adottato un processo metodico e mirato. Caratteristiche delle cementine Le cementine, conosciute anche come piastrelle […]
16 Aprile 2024 Pulizia di un camino con Delta Applicazioni Speciali
Nel cuore del suggestivo palazzo storico di Candeglia, a Pistoia, si erge un tesoro di inestimabile valore: un antico camino in pietra serena, testimone silenzioso di secoli di storia e tradizione. Tuttavia, il passare del tempo e l’usura hanno lasciato il loro segno su questa preziosa opera architettonica, sporcandola con i residui di combustione, noti […]
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]