Fai da te

Rimuovere la cera dalle superfici

16 Settembre 2017

L’estate sta finendo, la cera non se ne va!
Avete scoperto dei residui di citronella sulle vostre superfici di casa? Vi spieghiamo come rimuoverle in pochi semplici gesti senza danneggiare il pavimento o lasciare traccia.

La cera anti-zanzare

La Citronella è una pianta di origine asiatica conosciuta da noi sopratutto in formato candela. Il suo odore particolare infatti aiuta a tenere lontane le zanzare e nelle sere d’estate è molto comune accenderla in luoghi aperti. Come tutte le cere, la citronella sciogliendosi può cadere sulle superfici lasciando macchie e aloni. Come rimuoverli?

Rimuovere la cera dai pavimenti

Con l’abbassamento delle temperature, le zanzare spariscono e la citronella non serve più, ma se ti accorgi che sono rimasti fatidiosi residui di cera sul pavimento, puoi rimuoverli defitivamente senza lasciare aloni e senza danneggiare la superficie utilizzando i prodotti giusti.

La soluzione Marbec per rimuovere la cera, adatta anche ad eliminare residui di colle e siliconi dai pavimenti si chiama SOLVOSIL.

SOLVOSIL rimuove macchie di cera, oli e grassi, lubrificanti sintetici, colle e vernici dalle superfici in cotto, pietra, cemento e materiali lapidei in genere senza lasciare traccia.

SOLVOSIL è pronto all’uso. Ecco i passaggi per rimuovere la cera:

1-Apri il prodotto con cautela e miscela con cura.

2-Applica il prodotto con una spatola o paletta avendo cura di lasciare uno strato di almeno 3-5 mm di SOLVOSIL sulla macchia da rimuovere.

3-Lascia sempre asciugare l’impacco e procedi alla sua asportazione a secco con spazzola in nylon o saggina.

4-Risciacqua infine con una soluzione detergente neutra (es. UNIPUL diluito in acqua).

Se necessario ripeti l’operazione.

È stato un articolo utile per te? Quali metodi utilizzi per rimuovere la cera dai pavimenti? Raccontacelo nei commenti!

I prodotti trattati nell'articolo
  • PROMO

    11.49€

  • PROMO

    22.25€

  • 4 Agosto 2022 Recupero degli arredi esterni in legno
    La pulizia, il trattamento e la manutenzione degli arredi esterni in legno sono operazioni che hanno bisogno di prodotti specifici. Segui questa breve guida per scoprire come recuperare la superficie in teak esterna, rinnovandone il suo aspetto naturale. Dove e quando effettuare il trattamento  Su arredi esterni in legno, per pulirli, trattarli e mantenerli in […]
    15 Luglio 2022 Trattamento effetto bagnato del cotto
    L’impresa Pippolo di Bologna ha eseguito il lavoro su una superficie in imprunetino, il cotto toscano della zona di Firenze.
    12 Luglio 2022 Come curare i pavimenti esterni e gli arredi del giardino?
    Come effettuare, da soli, il trattamento con impregnante all’acqua di pavimenti in decking e arredi giardino.
    [class^="wpforms-"]
    [class^="wpforms-"]
    [class^="wpforms-"]
    [class^="wpforms-"]
    [class^="wpforms-"]
    [class^="wpforms-"]