Il consiglio dell'esperto

Trattamento anti infiltrazioni per pavimenti e rivestimenti

19 Luglio 2022

Come evitare costi di smaltimento, di mantenimento sulla terrazza balcone e come scongiurare la conseguenza di dover rifare tutto a causa delle infiltrazioni?

È partendo da queste domande che stavolta vedremo insieme come fare per risparmiare sui danni che possono essere provocati dalle infiltrazioni sul proprio terrazzo, evitando al tempo stesso problemi ai propri vicini di casa.

L’arma da utilizzare in questo caso è certamente ACQUABLOCK, prodotto composto in parte da silicato di etile, che nasce dal restauro e serve a consolidare la pietra, soprattutto quella serena, che nel tempo si sfalda. 

Caratteristica principale di ACQUABLOCK è dunque quella di essere un protettivo che consolida la pietra, rallentandone il deterioramento, oltre ad avere una funzione idrorepellente che fa scivolare l’acqua, impedendo che quest’ultima si infiltri.

Un prodotto ideale per queste situazioni che fa scivolare l’acqua anche nel caso ci siano delle microcrepe e che chiaramente deve essere utilizzato su pendenze regolari, dato che se il terrazzo (ad esempio) è sbilanciato, l’acqua andrà nella direzione della pendenza.

Acquablock, il protettivo anti infiltrazioni per materiali lapidei

Come detto, ACQUABLOCK è un prodotto protettivo pensato per pavimenti e rivestimenti in materiale lapideo e la sua qualità principale è quella di ridurre in maniera drastica l’assorbimento dell’acqua, eliminando dunque le infiltrazioni, senza alterare l’aspetto della superficie.

ACQUABLOCK può essere utilizzato sia sulle superfici interne che su quelle esterne e, oltre a ridurre l’assorbimento dell’acqua, è in grado di consolidare le fughe, ripristinando così la coesione dei materiali sui quali va ad agire, da quelli che compongono le terrazze fino alle superfici dei bagni e più in generale quelli che sono vittime di infiltrazioni di acqua.

Questo protettivo può essere utilizzato asciutto, pulito e non trattato e ha un ruolo molto importante quando c’è da effettuare il trattamento anti-infiltrazioni per pavimenti e rivestimenti. 

Non è però l’unico prodotto che serve per ottenere un risultato ottimale. Vediamo dunque quali sono gli step e i prodotti da utilizzare, per effettuare questo trattamento anti infiltrazioni.

Come fare il trattamento anti-infiltrazioni per pavimenti e rivestimenti

Per prima cosa è necessario effettuare una pulizia sgrassante pre-trattamento con SGRISER, prodotto da diluire in acqua per poi stenderlo sulla superficie e farlo agire per un tempo variabile tra i 10 e i 20 minuti.

A questo punto si strofina la superficie con un TAMPONE o un DISCO BLU, nel caso di materiali come marmo e gres, o con un TAMPONE MARRONE se il trattamento deve essere effettuato sul cotto. 

Se ci si trova in presenza di consistenti residui oleosi, infine, è consigliato attendere che SGRISER si asciughi naturalmente sulla superficie, mentre su materiali resistenti agli acidi i prodotti da utilizzare sono VIACEM o DELICACID.

Pulizia disincrostante per gres, pietre e cotto

Gres, pietra e cotto sono superfici particolarmente resistenti agli acidi e dunque, come detto, è consigliato utilizzare VIACEM o DELICACID.

DELICACID, studiato per materiali come il gres e la pietra, deve essere diluito in acqua (250-300 cc in 1 litro), ma non deve essere applicato su agglomerati lucidi, ardesia, marmi e materiali lapidei, mentre VIACEM va steso sulla superficie lasciandolo agire per qualche minuto.

Dopo l’attesa bisogna quindi strofinare la superficie con l’utilizzo di tamponi, dischi o spazzole, ripetendo il lavaggio se necessario e sciacquando con abbondante acqua.

Trattamento anti-infiltrazione con Acquablock

Arriviamo quindi all’utilizzo di ACQUABLOCK, protagonista del trattamento anti-infiltrazione, che va applicato su materiale asciutto, pulito e non trattato, utilizzando un panno o un pennello morbido (o un vello spandicera).

Per ottenere il risultato desiderato, ACQUABLOCK va steso in maniera uniforme, insistendo sulle fessurazioni e sulle fughe, per poi (trascorsi 5-10 minuti) rimuovere il prodotto che non è stato assorbito dalla superficie. 

Grazie al pre-trattamento con SGRISER, VIACEM  e DELICACID, a cui segue l’uso di ACQUABLOCK, le infiltrazioni saranno così solo un brutto ricordo!

  • PROMO

    38.77€

    43.08€

    ACQUABLOCK

    Protettivo anti infiltrazioni per pavimenti e rivestimenti in materiale lapideo. Riduce drasticamente la capacità d'assorbimento dell'acqua, elimina le infiltrazioni e aggrega i materiali. Non altera l’aspetto delle superfici. 

  • PROMO

    10.98€

    12.20€

    SGRISER

    Detergente decerante per la rimozione di vecchi trattamenti a olio e/o a cera dai materiali lapidei in cotto, pietra, marmo, cemento e graniglia. Pulisce e sgrassa in profondità le superfici sporche di oli, grassi e incrostazioni biologiche.

  • PROMO

    6.20€

    6.89€

    VIACEM

    Detergente acido tamponato forte specifico per rimuovere boiacche cementizie, efflorescenze ed incrostazioni calcaree su cotto e terracotta.  

15 Novembre 2021 Come impermeabilizzare il terrazzo
Con l'arrivo delle piogge ecco che torna l'annosa questione dell'impermeabilizzazione delle superfici Scopri quali sono le procedure corrette per proteggere il tuo terrazzo in inverno
16 Settembre 2021 Come proteggere superfici esterne per l’inverno
Le superfici esterne durante l'inverno potrebbero subire dei danni: ecco come evitarli con Marbec! Le soluzioni per la pulizia di superfici in materiali lapidei e legno
6 Ottobre 2017 Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidità di risalita
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]