5 cose da sapere

Si può eliminare la muffa dai muri definitivamente?

25 Settembre 2020

Ti è mai capitato di alzare gli occhi al cielo e disgraziatamente scovare tra gli angoli delle pareti
delle strane macchie grigiastre?

Se la risposta è affermativa, sappi che quelle macchie potrebbero nascondere una delle insidie casalinghe più fastidiose che mai: la muffa. Ecco perché oggi vogliamo illustrarvi 5 consigli per eliminare la muffa dai muri definitivamente.

Perché compare la muffa sui muri?

La muffa compare sui muri a causa di condizioni ambientali che favoriscono la sua crescita. La muffa è un tipo di fungo che cresce in ambienti umidi, poco luminosi e con scarsa ventilazione. Prima di scoprire come togliere la muffa dai muri, cerchiamo di capire Ecco alcune delle principali ragioni per cui la muffa può comparire sui muri:

Umidità: L’umidità è la causa principale della formazione della muffa. Se le pareti o le superfici in una stanza sono costantemente umide o esposte a infiltrazioni d’acqua, l’umidità fornisce il substrato ideale per la crescita della muffa.

Mancanza di ventilazione: Una ventilazione insufficiente impedisce alla condensa e all’umidità di fuoriuscire dall’ambiente. Le aree con scarsa circolazione dell’aria possono accumulare umidità, creando condizioni favorevoli per la muffa.

Isolamento inadeguato: Un’isolazione scarsa può causare la formazione di condensa sulle superfici fredde, come le pareti esterne. La condensa può essere un ambiente ideale per la muffa.

Perdite d’acqua: Le perdite d’acqua da tubature rotte, guarnizioni difettose o infiltrazioni d’acqua possono bagnare le pareti e favorire la crescita della muffa.

Mancanza di luce solare: La muffa tende a prosperare in ambienti bui. La luce solare diretta può aiutare a prevenire la crescita della muffa.

Materiali organici: Le superfici contenenti materiali organici, come il cartongesso o il legno, sono più suscettibili alla muffa perché offrono un nutrimento per i funghi.

Per prevenire la formazione della muffa, è importante affrontare le cause sottostanti, come risolvere problemi di umidità, migliorare l’isolamento e garantire una ventilazione adeguata. La manutenzione regolare e il monitoraggio delle aree a rischio possono contribuire a prevenire la crescita della muffa sui muri.

Eliminare la muffa dai muri definitivamente, quindi, diviene indispensabile per proteggere le nostre case e soprattutto per prevenire conseguenze dannose per la nostra salute.

eliminare-la-muffa-dai-muri-definitivamente

Eliminare la muffa dai muri definitivamente: 5 metodi infallibili

Per eliminare la muffa dai muri in modo efficace, ecco cinque metodi che possono aiutare a combatterla:

Aceto

Un super alleato per eliminare la muffa dai muri e prevenirne la ricrescita grazie alle sue proprietà antibatteriche è l’aceto.

  • Creiamo un detergente naturale miscelando una parte di aceto bianco con una parte di acqua in una bottiglia spray.
  • Spruzza la soluzione sulla muffa e lasciala agire per almeno un’ora.
  • Quindi strofina la muffa con una spugna o un panno e sciacqua con acqua pulita.

Tea Tree Oil

  • Lo sai che oltre ad essere un vero elisir di bellezza, il Tea Tree Oil è un vero elisir per la nostra casa?
    Proprio così, questo olio essenziale è un vero e proprio alleato per la nostra casa contro la muffa.
  • Creiamo una miscela di 100 ml di aceto con 12 gocce di olio essenziale di Tea Tree e vaporizziamolo sulla parete.
  • Lasciamolo agire per dieci minuti e rimuoviamo il tutto con un panno morbido.
  • Aggiungendo alla miscela delle gocce di limone aumenteremo la sua forza disinfettante e sbiancante.

Bicarbonato

Il bicarbonato, grazie alle sue proprietà antibatteriche, sbiancanti e disinfettanti, è sicuramente una delle sostanze naturali più utilizzate nella pulizia casalinga. Utilizzato ovunque, dalla cucina alla lavanderia, il bicarbonato è anche un ottimo rimedio per eliminare la muffa dai muri definitivamente.
Agendo delicatamente, facilita il distacco della muffa dalla superficie senza rovinarla.

  • Mescola il bicarbonato di sodio con acqua fino a formare una pasta spalmabile.
  • Applica la pasta sulla muffa e lasciala agire per almeno 10-15 minuti.
  • Quindi strofina la pasta con una spazzola o una spugna e risciacqua con acqua.

Il bicarbonato, se utilizzato costantemente nelle zone soggette a muffa, può aiutarci a prevenirne la formazione.

Semi di pompelmo

Il pompelmo esplosione di vitamine ed energia, toccasana per la salute, ci viene in soccorso anche contro la muffa di casa.

  • Per eliminare la muffa dai muri, prepariamo una miscela con 30 gocce di pompelmo in una tazza d’acqua.
  • Una volta pronta, sarà opportuno strofinarla sulle macchie di muffa.

La forza del pompelmo ci sorprenderà sicuramente.

Metodo strong

A causa di macchie ostinate può capitare che i rimedi della nonna non risultino così efficaci.
La muffa, si sa, è un “osso duro” e come tale va combattuta anche con metodi forti.
Per eliminare la muffa dai muri definitivamente vi consigliamo di provare 3 prodotti professionali specifici:
PULI MUFFE: un detergente per eliminare la muffa dai muri definitivamente, alghe e funghi da pareti, intonaci, rivestimenti, box doccia, strutture esterne in legno.
Facile da utilizzare, si può spruzzare direttamente sulla superficie da pulire.
Una volta applicato, lasciare agire 10-20 minuti e ripassare la superficie con una spugna o un panno morbido umido.

eliminare-la-muffa-dai-muri-definitivamente
Detergente igienizzante per la rimozione della muffa.

In caso di macchie consistenti e spessi depositi di muffe vi consigliamo di lasciare agire il prodotto ancora di più, circa 30-60 minuti, e se necessario strofinare il tutto con una spazzola resistente.
Una volta terminata la pulizia, la parete apparirà meravigliosamente pulita e splendente ma la muffa, si sa, è molto insidiosa quindi è fondamentale cercare in ogni modo di ostacolarla.
Contro la prima causa di formazione della muffa, l’umidità, vi consigliamo di applicare sulla superficie un protettivo impregnante a base acqua, IDROWIP: riduce drasticamente l’assorbimento dell’acqua nel materiale e contrasta la risalita di umidità.

eliminare-la-muffa-dai-muri-definitivamente
Protettivo anti-umidità per materiali lapidei assorbenti.

Sempre su materiali assorbenti, nel caso di infiltrazioni profonde, consigliamo ACQUABLOCK: un protettivo consolidante idrorepellente anti-infiltrazioni per materiali lapidei sia interni che esterni.

eliminare-la-muffa-dai-muri-definitivamente
Protettivo anti-infiltrazione per pavimenti e rivestimenti.

A questo punto, anche se la muffa è sempre dietro gli angoli, potremo sicuramente guardare i nostri
soffitti e stare più tranquilli!

Ricorda che, anche se questi metodi possono rimuovere efficacemente la muffa, è fondamentale affrontare anche la causa sottostante dell’umidità o dell’infiltrazione d’acqua per prevenirne la ricrescita. Mantenere una buona ventilazione e il controllo dell’umidità nella stanza è essenziale per evitare futuri problemi di muffa.

I prodotti trattati nell'articolo
  • 34.47€

    ACQUABLOCK

    Protettivo anti infiltrazioni per pavimenti e rivestimenti in materiale lapideo. Riduce drasticamente la capacità d'assorbimento dell'acqua, elimina le infiltrazioni e aggrega i materiali. Non altera l’aspetto delle superfici. 

  • 14.32€

    IDROWIP

    Protettivo idrorepellente per cotto, pietra assorbente, intonaci, cemento e agglomerati cementizi interni ed esterni. Aumenta sensibilmente l’isolamento termico delle pareti, riducendo la dispersione termica, lasciando comunque inalterato l’aspetto del materiale.  

  • 4.00€

    PULI MUFFE

    Detergente per la pulizia igienizzante di pareti, intonaci, rivestimenti, box doccia. Aiuta la rimozione e la disincrostazione di muffe e di annerimenti causati da residui organici.

12 Settembre 2023 Come pulire un divano in ecopelle: metodi efficaci
Cosa c’è di più piacevole alla fine di una giornata frenetica, lunga e stancante, che rilassarsi sulla morbida comodità del nostro amato divano? Nessun dubbio, la compagnia del nostro divano è una delle cose più attese di ogni giornata. Quante volte, sinceramente, pensiamo a questo momento di relax durante la giornata? Il divano è davvero […]
29 Agosto 2022 5 consigli per la pulizia quotidiana delle superfici
5 cose da sapere per la pulizia giornaliera dei pavimenti.
18 Giugno 2021 Rimettere a nuovo i tuoi mobili da giardino in legno: ecco come fare
Come mantenere il legno esposto agli agenti esterni bello e curato? Goditi l'estate e il tuo giardino su sedie e poltrone in legno belle e pulite!
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]