News

Trattamento antiscivolo per pavimenti

14 Aprile 2017

In questo articolo parliamo di come effettuare un trattamento antiscivolo su pavimenti, scale, bordi piscina, rivestimenti in pietra, gres porcellanato e ceramiche per renderli più sicuri.

Quando si parla di pavimentazione un aspetto fondamentale, specialmente se si tratta di strutture pubbliche o commerciali, ma anche nelle proprie case, è quello di fare molta attenzione alla sicurezza. Talvolta infatti alcuni materiali posso essere un po’ scivolosi, in particolare nei momenti in cui la superficie è bagnata ed è bene fare molta attenzione!


Iniziamo allora col presentarvi il prodotto specifico per questo tipo di trattamento: GRIPPER.

A cosa serve Gripper?

GRIPPER è il prodotto specifico Marbec per effettuare il trattamento antiscivolo dei pavimenti. Questo prodotto professionale crea sulla superficie del materiale una microporosità che riduce drasticamente la scivolosità della superficie bagnata.

Per quali tipi di superfici è adatto?

GRIPPER può essere utilizzato su tutti i materiali contenenti silicati come ad esempio graniti, gres porcellanato, ceramica smaltata, ed è indicato sia per le superfici interne che per le esterne. Questo prodotto professionale rende antiscivolo le pavimentazioni lucide e lisce pericolose per la loro scivolosità quando sono bagnate. È importante sottolineare che la lucentezza ed il colore delle superfici trattate possono subire anche sensibili variazioni.

Come si utilizza Gripper?

Gripper è un prodotto già pronto per l’uso. Per utilizzarlo è necessario eliminare eventuali strati protettivi come cere, polimeri, impregnanti. Bagnate omogeneamente la superficie stendendo GRIPPER con una spugna o un vello. Vi consigliamo di procedere su aree ben delimitate della pavimentazione evitando così parziali e doppie sovrapposizioni. Il tempo di reazione del prodotto è in funzione dell’effetto desiderato e del tipo di materiale (generalmente 10-15 minuti). Durante questo tempo il prodotto non deve essiccarsi. Terminato il tempo di reazione, si procede alla neutralizzazione di GRIPPER con una soluzione 1:10 di SGRISER (1 lt di SGRISER in 10 lt di acqua). Infine, risciacquate con abbondante acqua. SCHEMA DEL TRATTAMENTO

Hai delle domande sulla pulizia e sul trattamento delle superfici? Lasciaci un commento, i nostri esperti ti risponderanno!

I prodotti trattati nell'articolo
  • 12.81€

    SGRISER

    Detergente decerante per la rimozione di vecchi trattamenti a olio e/o a cera dai materiali lapidei in cotto, pietra, marmo, cemento e graniglia. Pulisce e sgrassa in profondità le superfici sporche di oli, grassi e incrostazioni biologiche.

  • 17.08€

    GRIPPER

    Prodotto specifico per il trattamento antiscivolo delle superfici in gres porcellanato, ceramica , granito e materiali contenti silicati. Crea sul materiale una microcorrosione che aumenta la microporosità del materiale riducendo drasticamente la scivolosità della superficie.

  • 5.32€

    TAMPONE MARRONE MARBEC | Forte abrasione

    Spugna con abrasivi forti per la pulizia disincrostante e decerante forte dei materiali lapidei.

11 Giugno 2024 Guida per la pulizia e il trattamento di cotto, pietra e cemento collocati all’esterno
L’importanza di proteggere e mantenere i pavimenti esterni in pietra, cotto e cemento non può essere sottovalutata. Sebbene robusti e durevoli, questi pavimenti sono esposti quotidianamente a condizioni climatiche variabili come pioggia, sole intenso, gelo e agenti inquinanti. Senza una corretta manutenzione, possono subire danni significativi, come  macchie, muffe e degrado. Trattamenti specifici non solo […]
7 Giugno 2024 Come bloccare infiltrazioni acqua dalle fughe
Infiltrazioni d’acqua? No grazie, noi proteggiamo i nostri pavimenti e le nostre superfici con un efficace trattamento: ACQUABLOCK! Le infiltrazioni d’acqua non saranno più un problema per le nostre superfici.
6 Giugno 2024 Come usare l’acido sul pavimento
La pulizia dei pavimenti è una delle attività domestiche e professionali più importanti per mantenere gli ambienti igienici e visivamente gradevoli. Tuttavia, alcune macchie ostinate, residui di calcare o cemento, e sporco incrostato dovuto ai lavori di cantiere, richiedono soluzioni di pulizia più potenti rispetto ai detergenti tradizionali. In questi casi, l’uso di acidi, come […]
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]