News

Pulizia piastrelle: come trattare il cocciopesto

25 Aprile 2018

Oggi vi raccontiamo un’interessante lavorazione che ci ha portato nella romantica Portofino: un trattamento di pulizia su piastrelle molto particolari in cocciopesto.

Che cosa è il cocciopesto?

Il cocciopesto è un materiale realizzato dalla frammentazione di laterizi cotti e macinati in differenti granulometrie. Grazie alla sua versatilità, questo materiale è molto adatto per il rivestimento sia interno che esterno di pavimenti o di pareti. Utilizzato sin dall’antichità, le sue origini risalgono ai fenici che poi lo diffusero in tutto il Mediterraneo, il cocciopesto risulta essere molto resistente e adatto a realizzare opere edilizie di particolare bellezza. Senza dubbio, uno dei migliori cocciopesto made in Italy è quello realizzato dalla Fornace Cotto Antiqua, protagonista del nostro lavoro di Portofino. Una fantastica collezione di piastrelle fatte a mano in cocciopesto pigmentata di bianco sporco, che unisce l’eccellenza e l’eleganza della tradizione, ad una continua ricerca stilistica e attenzione alla qualità. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio il perfetto lavoro eseguito dai bravissimi artigiani dell’impresa AM SERVIZI.

Pulizia delle piastrelle

Dopo la posa del pavimento è stata eseguita un’azione di profonda pulizia delle piastrelle per eliminare i residui di sporco da cantiere. Una volta perfettamente asciutta, la pavimentazione è stata completamente trattata con un apposito prodotto per creare una barriera protettiva, antimacchia e anti-umidità di risalita: ACTIV3 (2 mani). Questo prodotto è un protettivo idro-oleorepellente per materiali lapidei che riduce drasticamente la capacità d’assorbimento delle sostanze fluide del materiale e facilita la ripulitura dallo sporco e dalle macchie. Considerata la superficie liscia, per un’ottima azione di finitura delle piastrelle è stato applicato POLIFIN, un’emulsione resinosa lucida resistente al calpestio. Alla fine della lavorazione, questo trattamento ha donato all’intera pavimentazione un particolare splendore e un’autentica eleganza; un risultato che solo artigiani altamente qualificati riescono a raggiungere su tali materiali. Impresa esecutrice dei lavori: AM SERVIZI LARGO AMIATA 15 – 53042 CHIANCIANO TERME TEL. 348/1177168.

I prodotti trattati nell'articolo
  • 44.24€

    ACTIV3

    Protettivo per il trattamento idrorepellente e antimacchia dei materiali lapidei poco assorbenti. Non crea film, è traspirante e non altera l’aspetto del materiale.

  • 15.80€

    POLIFIN

    Cera metallizzata lucida e autolucidante per pietre, marmo, cotto e materiali lapidei. Ha ottima capacità protettiva e resistenza al calpestio e conferisce una finitura molto brillante.

  • 12.81€

    SGRISER

    Detergente decerante per la rimozione di vecchi trattamenti a olio e/o a cera dai materiali lapidei in cotto, pietra, marmo, cemento e graniglia. Pulisce e sgrassa in profondità le superfici sporche di oli, grassi e incrostazioni biologiche.

11 Giugno 2024 Guida per la pulizia e il trattamento di cotto, pietra e cemento collocati all’esterno
L’importanza di proteggere e mantenere i pavimenti esterni in pietra, cotto e cemento non può essere sottovalutata. Sebbene robusti e durevoli, questi pavimenti sono esposti quotidianamente a condizioni climatiche variabili come pioggia, sole intenso, gelo e agenti inquinanti. Senza una corretta manutenzione, possono subire danni significativi, come  macchie, muffe e degrado. Trattamenti specifici non solo […]
7 Giugno 2024 Come bloccare infiltrazioni acqua dalle fughe
Infiltrazioni d’acqua? No grazie, noi proteggiamo i nostri pavimenti e le nostre superfici con un efficace trattamento: ACQUABLOCK! Le infiltrazioni d’acqua non saranno più un problema per le nostre superfici.
6 Giugno 2024 Come usare l’acido sul pavimento
La pulizia dei pavimenti è una delle attività domestiche e professionali più importanti per mantenere gli ambienti igienici e visivamente gradevoli. Tuttavia, alcune macchie ostinate, residui di calcare o cemento, e sporco incrostato dovuto ai lavori di cantiere, richiedono soluzioni di pulizia più potenti rispetto ai detergenti tradizionali. In questi casi, l’uso di acidi, come […]
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]