News

Cotto per esterni: andiamo a vedere come pulirlo e trattarlo

11 Maggio 2021

Oggi parleremo di un intervento su un cotto per esterni in Toscana e l’artigiano professionista della ditta RenovoArt
ci spiegherà come pulire e mantenere nel tempo il pavimento in cotto esterno.

Il cotto è da sempre uno dei materiali più apprezzati e amati ed è adatto ai rivestimenti sia in esterno che in interno: è infatti dotato di caratteristiche peculiari che lo rendono al tempo stesso versatile e resistente. Gli ambienti in cui si trova acquistano un’aria familiare e accogliente, insomma, un fascino particolare, tutti elementi distintivi che gli donano uno stile molto elegante.

Ma nonostante le qualità sopra descritte, questo pregiato materiale necessita spesso di un’accurata manutenzione, poiché ha la tendenza a rovinarsi piuttosto facilmente, mettendo a rischio la sua bellezza originale. E nessuno di noi vorrebbe che il nostro pavimento in cotto esterno si deteriorasse, o sbaglio?!

Scopriamo per prima cosa quali sono gli acerrimi nemici del cotto per esterni, che troppo spesso finiscono per portare via la sua armonia.

 

Macchie su cotto per esterni

Essendo un materiale poroso, il cotto ha delle probabilità molto alte di macchiarsi: umidità, muffa e calcare sono i tre
principali fattori che influiscono sulla formazione di spiacevoli patine o macchie, spesso anche molto ostinate, e che tolgono vigore e brillantezza al materiale. Inoltre, per quanto riguarda il cotto per esterni (terrazze, marciapiedi…), l’esposizione agli agenti atmosferici lo porta ancora di più a danneggiarsi e a perdere la sua bellezza.

Ma non temete! Grazie al lavoro svolto dall’artigiano professionista della ditta RenovoArt scopriremo come possiamo fare per rimuovere queste fastidiose macchie e aloni antiestetici sul cotto per esterni. In particolare, il protagonista di questo articolo é un pavimento in cotto esterno toscano di un giardino. Vediamo meglio le caratteristiche di questa variante di cotto.

Il cotto toscano

La Toscana è una regione incantevole, dalle mille peculiarità, e sicuramente il cotto è un valore aggiunto che rende questo paesaggio un posto magico e caratteristico.  Lo si ritrova infatti nelle case, nelle chiese, nei palazzi, nelle strade e nelle piazze, come materiale da costruzione e come elemento decorativo, ed è considerato il cotto per eccellenza.

Il cotto toscano è caratterizzato principalmente da una colorazione rossa, che varia a seconda della zona dove viene estratta la creta. Versatilità e resistenza sono le due parole chiave che lo riguardano- entrambi elementi che lo rendono un materiale in grado di adattarsi ad ambienti sia eleganti che rustici. Nonostante ciò, il cotto, composto da argilla e acqua, trattiene liquidi: la porosità fa sì che si creino facilmente consistenti depositi di sporco e così, per trattare pavimenti in cotto per esterni, la cosa migliore da fare per assicurare un risultato perfetto è contattare i migliori specialisti del settore.

Marbec | Pulizia cotto per esterni Pistoia

Il bravissimo artigiano della ditta RenovoArt, specializzato nel trattamento di superfici esterne ed interne in cotto,
con la sua grande esperienza e conoscenza del settore, è intervenuto e riuscito a far tornare come nuovo un cotto per esterno.
Andiamo a scoprire nel dettaglio come ha realizzato la pulizia cotto esterno per mantenerne le caratteristiche nel tempo.

Pulizia cotto esterno

L’esperto artigiano di RenovoArt ha eseguito una profonda pulizia su un pavimento in cotto esterno mai trattato e
contaminato a causa di incrostazioni biologiche, calcaree e macchie d’olio.

Marbec | pavimento cotto per esterni prima della pulizia

Per prima cosa ha applicato SGRISER, detergente alcalino/ solvente per il lavaggio decerante sgrassante forte su
tutti i materiali lapidei
, in modo da rimuovere le macchie oleose. Dopodiché ha usato VIACEM, detergente acido tamponato forte per cotto e terracotta, laterizio, klinker e tutti i materiali resistenti agli acidi forti.

Ha distribuito SGRISER sulla superficie, lo ha lasciato agire 48 ore, e poi dopo aver distribuito VIACEM e averlo a sua volta lasciato agire 20/30 minuti, è intervenuto con monospazzola e disco marrone, strofinando energicamente e risciacquando tutto con acqua. Infine ha lavato la superficie con idropulitrice ad alta pressione. Grazie all’azione combinata dei due prodotti insieme al disco marrone, è riuscito ad eliminare in profondità tutti i residui biologici e calcarei dalla superficie.

 

Manutenzione cotto per esterni

Una volta eseguita la pulizia, per combattere “la dura battaglia” contro le macchie ostinate, ha trattato il pavimento
in cotto esterno
con TIM, protettivo per i trattamenti idrorepellenti e oleorepellenti sui materiali lapidei
assorbenti
. Questo prodotto è un toccasana contro la comparsa di macchie e aloni, dà al pavimento in cotto esterno
una protezione idro-oleorepellente e protegge il materiale nel tempo, evitando la formazione di efflorescenze e macchie scure dovute all’umidità di risalita. Inoltre, mantiene il materiale allo stato originale e evita o rallenta il suo degrado naturale.

In un secondo momento, il professionista di RenovoArt ha provveduto ad applicare PAV05, protettivo di finitura con
eccellenti proprietà antisporco, antidegrado e di resistenza agli agenti atmosferici per materiali lapidei
assorbenti collocati all’esterno
. Esso dà tono al materiale e dona un’ulteriore protezione idrorepellente, oltre ad avere una componente anti vegetativa al suo interno che riduce sensibilmente la nascita di alghe e muschi e che rende la superficie facile da spazzare e da pulire con lo straccio.

Marbec | trattamento di un pavimento cotto per esterni

Grazie all’ottimo intervento professionale del brillante artigiano con i prodotti Marbec, abbinato ad una corretta manutenzione nel tempo che prevede l’applicazione della cera PAV05 1-2 volte l’anno, il cotto per esterni manterrà negli anni le caratteristiche protettive ed estetiche originarie e sarà protetto dalla comparsa di fastidiose macchie e aloni.

Marbec | pulizia cotto per esterni prima e dopo

Se anche tu hai bisogno di pulire e trattare il cotto per esterni, contattaci subito e chiedi un preventivo gratuito. Cosa aspetti?

DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: RENOVOART

 

27 Marzo 2024 Si può eliminare la muffa dai muri definitivamente?
Se stai cercando un metodo per eliminare la muffa dai muri definitivamente, segui i nostri 5 consigli infallibili e le pareti torneranno pulite e protette. SOS muffa: rimuovila e proteggi le tue pareti definitivamente!
15 Marzo 2024 Come pulire la pietra arenaria con Delta Applicazioni Speciali
Nel cuore della storica città di Pistoia, le scale in pietra arenaria di un antico palazzo privato, testimoni mutevoli del passare del tempo, sono state riportate al loro originale splendore grazie all’impiego di tecniche specializzate degli artigiani di Delta Applicazioni Speciali e prodotti di alta qualità Marbec. Pietra arenaria caratteristiche La pietra arenaria è una […]
4 Marzo 2024 Come pulire le tende da sole con Emilia&Pippo
Quando si tratta di pulire tende da sole, è essenziale utilizzare prodotti e tecniche efficaci per garantire risultati sorprendenti. Emilia&Pippo, un’azienda rinomata per le pulizie profonde e straordinarie, ha recentemente svolto un lavoro eccezionale sulla pulizia di una tenda da sole in poliestere utilizzando il prodotto PULISCI TENDE. In questo articolo, esploreremo il processo dettagliato […]
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]