Art. 10. Consegna dei Prodotti

10.1 Le consegne dei Prodotti acquistati sono effettuate in Italia e in Europa.
L’obbligazione di consegna è adempiuta mediante il trasferimento a Lei della disponibilità materiale o comunque del controllo del Prodotto.

10.2 Le spese di spedizioni sono di volta in volta indicate sul Sito e/o nella conferma d’ordine e/o a Lei diversamente comunicate.

10.3 La consegna si intende effettuata “a bordo strada”. Nel caso di consegna in zone pedonale essa verrà effettuata nel punto in cui il veicolo avrà possibilità d’acceso. Fatto salvo l’acquisto dello specifico servizio accessorio.

10.4 Qualsiasi impedimento o condizione particolare legata alle vie d’accesso all’indirizzo indicato che dovesse impedire e rendere meno agevole la consegna stessa, dovrà essere da Lei comunicata in fase di procedimento d’acquisto all’interno del campo “Note” e/o comunicata nel momento di effettuazione dell’Ordine telefonico o mediante chat ed email.

10.5 La consegna viene effettuata, per il territorio italiano, generalmente entro 4-5 giorni lavorativi a partire dalla data di invio dell’ordine e/o al momento della conclusione del contratto, o, qualora non fosse specificata alcuna data di consegna, entro il termine stimato al momento della selezione della modalità di consegna e, in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni dalla data di invio dell’ordine.

10.6 Per quanto riguarda i Paesi dell’Unione Europea, diversi dall’Italia, la consegna sarà effettuata in 10-11 giorni lavorativi a partire dalla data di invio dell’ordine e/o al momento della conclusione del contratto, ed in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni dalla data di invio dell’ordine.

10.7 Spetta a Lei verificare le condizioni del Prodotto consegnato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento del Prodotto, per causa non imputabile al Venditore è trasferito quando Lei, o un terzo da Lei designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso del Prodotto, il Venditore Le raccomanda di verificare il numero di Prodotti ricevuti e che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura e lo si invita, nel suo interesse, a indicare sul documento di trasporto del vettore, eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva. Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, è opportuno darne pronta comunicazione al Venditore. Resta ferma, in ogni caso, la applicazione delle norme in materia di diritto di recesso (qualora sussistente per il Prodotto) e di garanzia legale di conformità.

10.8 In caso di resa merce EXW o FCA l’utente professionista europeo deve agevolare il Venditore nell’appuramento dell’operazione di vendita Europea, ai fini del rispetto dell’art.45 bis, paragrafo 1, lett. a) o b), e inviare al Venditore la dichiarazione di avvenuta ricezione dei Prodotti entro il decimo giorno del mese successivo al trasporto.

10.9 Il Venditore riterrà l’utente professionista europeo responsabile e tenuto a versare l’Imposta sul Valore Aggiunto se, per inottemperanza del punto sopra riportato, le vendite effettuate nei confronti del professionista in oggetto dovessero essere contestate dagli organi preposti e riqualificate con l’Imposta sul Valore Aggiunto
10.10 Il Venditore utilizza i codici di resa merce INCOTERMS®2020 ICC.