SCEGLI PRODOTTO:

Seleziona il prodotto dalla lista o ricercalo per Tipologia


MONOFLEX

Resina impregnante e consolidante ad “effetto bagnato” per materaili lapidei Prodotto protettivo a base di resina poliuretanica monocomponente alifatica non ingiallente a bassissima viscosità CARATTERISTICHE E IMPIEGO: su tutti i materiali lapidei assorbenti (Cotto, Pietre, Marmi, Graniti, agglomerati cementizi, cemento, ecc.) su superfici verticali e orizzontali posati anche in esterno. ISTRUZIONI PER L'USO: miscelare bene prima dell’uso. Le superfici da trattare devono essere pulite e perfettamente asciutte. Non deve essere presente umidità di risalita da sottofondi umidi. Accertarsi che il materiale sia poroso e che assorba liquidi. Nel caso di dubbi effettuare prove di adesione. Il prodotto può essere utilizzato puro o diluito con xilolo o solvente per poliuretani (max diluizione 1:2 in volume) in funzione dell’assorbimento dei materiali o dell’aspetto finale che si vuol realizzare. Grazie alla sua bassa viscosità, MONOFLEX può essere applicato a rullo (a pelo fine), spruzzo, pennello, panno morbido (ideale il microfibra) avendo cura di saturare completamente il materiale con l’accortezza di non far mai asciugare il prodotto fintanto che non sia avvenuto il completo assorbimento ridistribuendo o tamponando gli eventuali eccessi. Può essere applicato uno o più mani in funzione della saturazione del supporto. L’eventuale seconda mano deve essere applicata dopo 2-4 ore (non più tardi di 6 ore) dalla prima. RESA: in funzione dell'assorbimento del materiale: medio-alto assorbimento 1 kg/3-6 mq; medio-basso assorbimento 1 kg/6-12 mq. CONFEZIONAMENTO: 1 Kg - 4 Kg - 17 Kg. 

PRIMER 1

Primer di adesione in base solvente per materiali lapidei Prodotto promotore di adesione indifferentemente su supporti porosi come il calcestruzzo, il fibrocemento, oppure su supporti poco o nulla porosi quali mattonelle, monocotture, bicotture, cotto, graniglia, cemento, marmo e granito. CARATTERISTICHE E IMPIEGO: Viene impiegato quale promotore di adesione indifferentemente su supporti porosi come il calcestruzzo, il fibrocemento, oppure su supporti poco o nulla porosi quali mattonelle, monocotture, bicotture, cotto, graniglia, cemento, marmo e granito. Il prodotto si applica sempre su supporto asciutto, pulito, esente da grassi, oli e vecchie pitture. ISTRUZIONI PER L'USO: Preparare la superficie mediante sabbiatura a recupero (pallinatura), bocciardatura e fresatura molatura a secco, carteggiatura. Dopo accurata mescolazione della base con l’indurente, PRIMER 1 si applica a rullo a pelo medio o pelo lungo (non sintetico) a spruzzo airless, oppure ad aria con aerografo. RESA: adesione a calcestruzzo > 3N/mm2. Indurimento completo a 23°C - 7 giorni. CONFEZIONAMENTO: 4 Kg (base + indurente).

PRIMER 2

Primer di adesione in base acqua per rivestimenti in resina e calcestruzzo Prodotto promotore di adesione per rivestimenti resinosi, malte cementizie, calcestruzzi freschi, su superfici cementizie invecchiate anche lisce. E' anche impiegato quale promotore di adesione per cicli epossidici su fondi umidi.   CARATTERISTICHE E IMPIEGO: Viene impiegato quale promotore di adesione per rivestimenti resinosi, malte cementizie, calcestruzzi freschi su superfici cementizie invecchiate anche lisce. E’ anche impiegato quale promotore di adesione per cicli epossidici su fondi umidi. Il prodotto si applica sempre su superfici compatte e pulite, prive di boiacche, parti friabili, oli disarmanti. ISTRUZIONI PER L'USO: Preparare le superfici mediante idro-sabbiatura, pallinatura, e fresatura. PRIMER 2 si applica a rullo e può essere applicato tale e quale, dopo miscelazione dei due componenti (base+ indurente), oppure miscelato con cemento Ptl 325 o 425 in rapporto 1.1 in peso. Quando l’applicazione, oltre alla funzione di promuovere l’adesione degli strati successivi, ha anche la funzione di barriera vapore, il prodotto va utilizzato sempre addizionato con cemento e si consiglia l’applicazione con spazzolone.  RESA: Adesione a calcestruzzo > 3N/mm2. Indurimento completo a 23°C - 7 giorni. CONFEZIONAMENTO: 10 Kg (base + indurente).

ANTISTAUB

Resina impregnante, antipolvere ad “effetto bagnato” in base acqua Prodotto per impregnare supporti cementizi anche umidi in locali interni sottoposti a traffico leggero. Elimina la polvere dalla superficie in cemento e permette una più agevole pulizia. CARATTERISTICHE E IMPIEGO: per impregnare supporti cementizi anche umidi in locali interni sottoposti a traffico leggero. Elimina la polvere provocata dalla superficie in cemento e permette una più agevole pulizia. L’applicazione non realizza spessore e pertanto l’aspetto finale riprodurrà le imperfezioni del supporto o potrà presentarsi non perfettamente uniforme (zone più scure, superfici opache, etc.) per il diverso assorbimento del supporto. ISTRUZIONI PER L'USO: si deve accuratamente spazzolare a umido la superficie con feltri sintetici e risciacquare; su superfici dure e chiuse si consiglia una carteggiatura o una fresatura. Il prodotto è bicomponente: base e indurente vanno miscelati accuratamente prima dell’applicazione con agitatore meccanico (giri/min. 400/800). Si applica diluito con acqua. In caso di applicazione a rullo, lavare accuratamente il rullo almeno ogni ora ed ogni volta che si interrompe l’applicazione. Generalmente l’applicazione viene eseguita con rulli a pelo corto, ma si può applicare anche a spruzzo. Si raccomanda, in caso di interruzione dell’applicazione, di provvedere immediatamente al lavaggio del rullo con acqua. RESA: diluizione: da 1:1 a 1:4 in volume con acqua. Seconda mano o mani successive, 1:2 in volume con acqua. Indurimento completo a 23°C - 7 giorni. CONFEZIONAMENTO: 10 Kg (base + indurente).

EPOXYFIN 2

Resina epossidica bi-componente a basso spessore con elevata resistenza meccanica e chimica Prodotto in base acqua per realizzare un rivestimento antipolvere, antiusura a basso spessore e con elevata resistenza chimica su pavimenti in cemento sottoposti a traffico non molto gravoso. Si possono ottenere elevati valori estetici. CARATTERISTICHE E IMPIEGO: EPOXYFIN 2 serve per realizzare un rivestimento antipolvere, antiusura a basso spessore e con elevata resistenza chimica su pavimenti in cemento sottoposti a traffico non molto gravoso. Si possono ottenere elevati valori estetici. Una possibile discontinuità leggera di colore conferisce un piacevole aspetto di manualità alla superficie. Protegge le superfici di cemento dall’aggressione chimica, evita l’insudiciamento per assorbimento, impedisce la formazione di polvere, rende agevole la pulizia e la decontaminazione dai residui radiattivi. Valida finitura per ciclo pavimento ad elevato o medio spessore ISTRUZIONI PER L'USO: si deve accuratamente spazzolare la superficie a umido con feltri sintetici e risciacquare; su superfici dure e chiuse si consiglia una carteggiatura o una fresatura. Si applica a rullo a pelo corto. Il prodotto è bicomponente: base e indurente vanno miscelati accuratamente prima dell’applicazione con agitatore meccanico (giri/min. 500/1000). Per l'appliczione, si veda la scheda tecnica. RESA: diluizione 1 parte in volume di acqua per 2 parti in volume di prodotto catalizzato. Consumo d'impasto: 0,250 kg/m2 diluito.  CONFEZIONAMENTO: latte da 8,80 Kg (base + indurente), sia nella versione neutra che nella versione colorata.

IMPERPAV

Resina epossidica autolivellante bi-componente in base acqua Prodotto impiegato per realizzare rivestimenti a pavimento resinosi autolivellanti continui, impermeabili, con ottima resistenza all'urto, al'usura, agli agenti chimici ed atmosferici, di facile pulizia e manutenzione. CARATTERISTICHE E IMPIEGO: viene impiegato per realizzare rivestimenti a pavimento resinosi autolivellanti continui, impermeabili, con ottima resistenza all’urto, all’usura, agli agenti chimici ed atmosferici, di facile pulizia e manutenzione. ISTRUZIONI PER L'USO: la preparazione delle superfici deve essere effettuata mediante sabbiatura a recupero (pallinatura), bocciardatura, e fresatura, secondo le condizioni delle stesse. IMPERPAV si applica sempre su supporti asciutti, puliti, esenti da oli, grassi e vecchie pitture. IMPERPAV si applica normalmente su idoneo promotore di adesione in funzione della natura, condizioni del supporto e tempi di sovrapponibilità. Il prodotto si applica, con spatola americana del tipo dentato per controllare gli spessori realizzati, previa mescolazione della base con l’indurente. Il prodotto va miscelato con inerti di quarzo in rapporto resina inerte 100:70. E’ possibile applicare il prodotto a rullo, in tal caso è necessario diluirlo con il 3-5% di alcool denaturato. RESA: consumo per 1 mm di spessore - 0,900 KG/m2. CONFEZIONAMENTO: VERSIONE NEUTRA: latte da 19,10 Kg (base + indurente) - VERSIONE COLORATA: latte da 20 Kg (base + indurente).

PAV B50 ECO LUCIDO

Resina di finitura bi-componente poliuretanica Prodotto resina bicomponente poliuretanica alifatica in emulsione acquosa CARATTERISTICHE E IMPIEGO: viene usato come strato di finitura sui rivestimenti in resina per incrementare la resistenza chimica e all’usura, oltre a garantire un gradevole aspetto estetico. Presenta inoltre un'eccellente resistenza alla aggressione dell’ambiente esterno conservando nel tempo la sua brillantezza. ISTRUZIONI PER L'USO: le superfici devono essere asciutte, pulite, esenti da oli e grassi. Il prodotto si applica su fondi compatibili, generalmente epossidici o poliuretanici o epossipoliuretanici previa leggera carteggiatura se superati i tempi massimi di ricopertura previsti. Allo scopo di ottenere un film molto uniforme, il prodotto dovrebbe essere applicato a spruzzo . non vi siano esigenze estetiche molto rigorose si applica a rullo a pelo corto per poliuretani. Si applica a incrociando le rullate. Miscelare perfettamente tutto il materiale (base e indurente) ponendo la massima cura che contro le pareti e il fondo del contenitore non rimangano parti del prodotto non ben mescolato. E’ indispensabile eseguire la miscelazione con girante a velocità minima di 400g/min. RESA: visionare la scheda tecnica del prodotto. CONFEZIONAMENTO: 5 Kg (base + indurente), sia nella versione neutra che nella versione colorata.

PAV B50 ECO MATT

Resina di finitura bi-componente poliuretanica Prodotto resina bi-componente poliuretanica alifatica in emulsione acquosa CARATTERISTICHE E IMPIEGO: viene usata come strato di finitura sui rivestimenti in resina per incrementare la resistenza chimica, all’usura, oltre a garantire un gradevole aspetto estetico. Presenta inoltre un'eccellente resistenza alla aggressione dell’ambiente esterno conservando nel tempo. ISTRUZIONI PER L'USO: le superfici devono essere asciutte, pulite, esenti da oli e grassi. Il prodotto si applica su fondi compatibili, generalmente epossidici o poliuretanici o epossipoliuretanici previa leggera carteggiatura se superati i tempi massimi di ricopertura previsti. Allo scopo di ottenere un film molto uniforme, il prodotto dovrebbe essere applicato a spruzzo. A meno che non vi siano esigenze estetiche molto rigorose si applica a rullo a pelo corto per poliuretani. Si applica a incrociando le rullate. Miscelare perfettamente tutto il materiale (base e indurente) ponendo la massima cura che contro le pareti e il fondo del contenitore non rimangano parti del prodotto non ben mescolato. E’ indispensabile eseguire la miscelazione con girante a velocità minima di 400g/min. RESA: consumo d'impasto 0,060 kg/m2 per 0,020 mm circa di spessore. Visionare la scheda tecnica del prodotto. CONFEZIONAMENTO: 5 Kg (base + indurente), sia nella versione neutra che nella versione colorata.

PAVIDURA

Resina bi-componente di finitura sui rivestimenti in resina Prodotto resina bi-componente poliuretanica alifatica. Versioni: trasparente, neutro colorato. CARATTERISTICHE E IMPIEGO: viene usata come strato di finitura sui rivestimenti in resina per incrementare la resistenza chimica, all’usura, oltre a garantire un gradevole aspetto estetico. Presenta inoltre un'eccellente resistenza alla aggressione dell’ambiente esterno conservando nel tempo la sua brillantezza. ISTRUZIONI PER L'USO: le superfici devono essere asciutte, pulite, esenti da oli e grassi. Il prodotto si applica su fondi compatibili, generalmente epossidici o poliuretanici o epossipoliuretanici previa leggera carteggiatura se superati i tempi massimi di ricopertura previsti. Allo scopo di ottenere un film molto chiuso e quindi valorizzare al massimo le caratteristiche di resistenza chimica, il prodotto dovrebbe essere applicato a spruzzo o a pennello.A meno che non vi siano esigenze estetiche molto rigorose si applica a rullo a pelo corto per poliuretani. Si applica a incrociando le rullate. Miscelare perfettamente tutto il materiale (base e indurente) ponendo la massima cura che contro le pareti e il fondo del contenitore non rimangano parti del prodotto non ben mescolato. RESA: consumo d'impasto 0,250 kg/m2 diluito. CONFEZIONAMENTO: 5 Kg (base + indurente). Versioni: trasparente, neutro, colorato.

Quarzo

Quarzo Per info richiedere info all'ufficio tecnico.