256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Trattamento pavimenti in legno interni

Quali sono le possibili procedure per eseguire il trattamento a impregnazione olio-cerosa dei pavimenti in legno?

News


Pavimenti in parquet: una soluzione che rende l’ambiente caldo e accogliente

Il parquet è un tipo di pavimentazione in legno dalla grandissima varietà di forme, prezzi, colori; per questo è sempre molto richiesto e utilizzato per arredare la casa. Capace di adattarsi ad ogni moda e ad ogni impiego, dalla copertura classica dei pavimenti della camera, alla cucina o al bagno, il legno dona calore e rende accoglienti gli ambienti, è un buon isolatore sia termico che acustico ed è facilmente trattabile. 

Finiture a vernice o a olio?

Se per la scelta della tipologia di parquet esiste un gran numero di varietà e differenti soluzioni, per quanto riguarda la scelta delle finiture si riduce a due: oliato o verniciato

Il modo più semplice per capire la differenza principale tra due trattamenti sta nel fatto che la vernice viene stesa sul parquet, dunque forma un film superficiale sul pavimento, mentre l’olio impregna le fibre del legno, diventando tutt’uno col materiale. 

Per approfondire questo argomento potete leggere il nostro articolo sulla differenza tra parquet oliato e verniciato.

Lo strato di vernice che viene steso sul parquet crea un film superficiale che rende sicuramente il pavimento resistente, ma una volta graffiato, il graffio rimane visibile, mentre la vernice si consuma. La manutenzione consiste nel carteggio delle superfici ogni 10-15 anni ed è evidente che con il passare del tempo il parquet si consumerà inevitabilmente. 

Le finiture a olio conferiscono al legno un aspetto più caldo e luminoso e con il passare degli anni donano alla superficie un aspetto vissuto molto bello, ma ovviamente richiede una manutenzione specifica

Considerando tutti i vantaggi e gli svantaggi delle due soluzioni, noi preferiamo consigliarvi di optare per la finitura a olio. Sebbene infatti si pensi che il principale vantaggio delle finiture a vernice sia la praticità e la semplicità di manutenzione, a discapito della conservazione della bellezza del materiale, in realtà oggi esistono prodotti che semplificano non di poco le procedure di trattamento del parquet rifinito a olio e che quindi rendono di gran lunga quest’ultima soluzione migliore rispetto alla prima. 

Dunque esistono i prodotti professionali in grado di trattare il legno nel migliore dei modi senza troppo spreco di tempo ed energie e adesso capiremo meglio quali sono le possibilità di trattamento. 

Diversi tipi di trattamento per il parquet

Esistono diversi tipi di trattamento per il parquet con effetti estetici diversi che si possono eseguire con i prodotti marbec sui pavimenti in legno. L’importante è che la superficie sia grezza priva di vernici o di altri trattamenti.

1.  TRATTAMENTO IMPREGNANTE 

Il trattamento impregnante può essere effettuato su tutti i tipi di pavimenti, rivestimenti e mobili in legno interni ed è particolarmente indicato sulle essenze naturalmente “oleose” (es. Teak, Iroko, Aformosia) o molto compatte (es. Ipè, Olivo, Sucupira) e sui legni sensibili all’acqua (es. Rovere, Castagno).

Principali caratteristiche: 

  • Non forma pellicole resinose superficiali.
  • Mantiene la “naturalità” della superficie lignea.
  • Trattamento facilmente manutenzionabile e rinnovabile nel tempo.
  • Ottima resistenza all’acqua ed alle macchie.
  • Trattamento facilmente rigenerabile senza necessità di carteggiature.

SCHEMA DEL TRATTAMENTO

 

2. TRATTAMENTO EFFETTO INVECCHIATO

Il trattamento effetto invecchiato è ideale per pavimenti, rivestimenti, mobili e porte collocate all’interno e in tutte le tipologie di essenze lignee ed è particolarmente indicato sui legni in Rovere e Larice.

Principali caratteristiche:

  • Non forma pellicole resinose superficiali.
  • Facile da applicare
  • Trattamento facilmente manutenzionabile e rinnovabile nel tempo.
  • Ottima resistenza all’acqua ed alle macchie.
  • Trattamento facilmente rigenerabile senza necessità di carteggiature.

SCHEMA DEL TRATTAMENTO

3. TRATTAMENTO DECOLORATO

Il trattameto decolorato è consigliato su parquet, mobili e serramenti interni su tutte le tipologie di essenze lignee, in particolare Rovere, Acero, Larice, Faggio, Pino e Abete. Questo tipo di procedura conferisce protezione ad effetto decolorato all’essenza lignea. 

Principali caratteristiche: 

  • Non forma pellicole resinose superficiali.
  • Dona alla superficie un effetto decolorato profondo senza il rischio di accumuli superficiali di pigmento. 
  • Il trattamento può essere rigenerato senza bisogno di carteggiature. 

SCHEMA DEL TRATTAMENTO

4. TRATTAMENTO PIGMENTATO

Il trattamento pigmentato è consigliato su tutti i tipi di pavimenti, rivestimenti, mobili e serramenti in legno grezzo collocati all’interno e in tutte le tipologie di essenze lignee. Questo tipo di trattamento conferisce protezione ed effetti cromatici trasparenti e personalizzati all’essenza lignea.

Principali caratteristiche:

  • Non forma pellicole resinose superficiali.
  • Dona alla superficie un effetto pigmentato trasparente non coprente. 
  • Il trattamento può essere rigenerato senza bisogno di carteggiature. 

SCHEMA DEL TRATTAMENTO

 

La tua opinione per noi è importante!

Lasciaci un commento o richiedi maggiori informazioni; saremo felici di esserti d’aiuto!

 

 Ultimi dalle categorie


Ripristino di un pavimento esterno in legno di teak

 News
Come portare a nuova luce un bel pavimento in decking sciupato dal tempo?

Come togliere la muffa dai muri

 Fai da te
I nostri consigli per il trattamento e la pulizia delle superfici danneggiate dalla muffa

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Pulizia e trattamento cotto: il lavoro più bello di Agosto

 il lavoro più bello del mese
Pulizia pavimento cotto fatto a mano