256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Materiali compositi, un nuovo modo di pensare la cucina

Quali sono i migliori prodotti per pulire i materiali compositi utilizzati per le superfici?

News


La facilità di pulizia, la resistenza e la praticità di utilizzo, sono solitamente parametri molto importanti nella scelta del materiale da utilizzare per fare o ristrutturare le stanze di casa. Negli ultimi anni spesso vengono utilizzati i materiali compositi per i piani cottura della cucina, ma quali sono le caratteristiche e come si puliscono?

Cosa sono i materiali compositi?

Come dice la parola stessa, il materiale composito è formato da più materiali semplici differenti e negli ultimi tempi le superfici della cucina formate da miscele di quarzo ad esempio, sono tra le soluzioni più gettonate. Questi materiali di ultima generazione sono alternative ideali all’inox e alle pietre, sono molto pratici all’utilizzo e si mantengono molto bene se vengono utilizzati i giusti prodotti per la pulizia.

Uno tra i materiali compositi più utilizzati del momento per il piano cucina ad esempio è l’Okite®,  un’eccellenza del Made in Italy ricavata dalla combinazione di quarzo, resina poliestere e pigmenti naturali: con fino al 93% di quarzo che dà vita a una superficie multifunzionale, moderna e pratica. Un’altra soluzione per chi è alla ricerca di una superficie unica e duratura da utilizzare come top cucina è Dekton, la nuova superficie ultracompatta che impiega la tecnologia TSP – Tecnologia di Sinterizzazione delle Particelle, un processo che consiste nell’accelerazione delle mutazioni metamorfiche a cui è sottoposta la pietra naturale per migliaia di anni in condizioni di alta pressione e temperatura elevata.

Come pulire i materiali compositi

I materiali compositi quindi sono molto pratici e moderni, ma vediamo adesso quali sono i prodotti per la pulizia più indicati per questo di tipo di superfici e per mantenerle sempre intatte nel tempo.

La soluzione Marbec è TOP PROTECTION, il protettivo antimacchia specifico per piani top cucina e bagno in materiale composito.

TOP PROTECTION forma una barriera chimica oleo-repellente antimacchia, una protezione invisibile che facilita la rimozione dello sporco. Non ingiallisce nel tempo nè si degrada alterando il materiale.

Questo prodotto in base acquosa e non tossico.

Prima di utilizzare TOP PROTECTION agitalo bene. Generalmente è sufficiente una mano di prodotto per conferire la protezione oleorepellente. Spruzza TOP PROTECTION sulla superficie e con panno morbido o spugna, bagna omogeneamente. Durante l’asciugatura tampona gli eventuali eccessi prima dell’essiccazione. Nel caso di eccessi essiccati sulla superficie, rimuovili ripassando un panno umettato di TOP PROTECTION sul materiale. Se necessario, una volta asciutto (di solito ci vogliono circa 1/2 ore) applica la seconda mano procedendo come per la prima. 

Domande? Lasciaci un commento, i nostri esperti ti risponderanno senza impegno!

 Ultimi dalle categorie


Rinnovare il cotto

 News
Rinnovare un pavimento in cotto deteriorato dal tempo e dalla cattiva manutenzione

Come togliere la muffa dai muri

 Fai da te
I nostri consigli per il trattamento e la pulizia delle superfici danneggiate dalla muffa

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Trattamento pietra naturale: il lavoro più bello di settembre

 il lavoro più bello del mese
Pulizia straordinaria e trattamento di un bagno in limestone turco di un albergo nel centro di Firenze