256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Pulizia e manutenzione degli arredi in legno esterni

Come pulire al meglio i mobili e le strutture in legno esterni

News


Vivere lo spazio esterno della casa è molto bello e rilassante, per questo spesso nei giardini vengono arredate delle zone con mobili come tavolini e sedie, pergolati oppure piccole strutture in legno che possono essere davvero molto utili. 

Durante l’inverno i piccoli mobili solitamente vengono messi al riparo per evitare che la loro esposizione al freddo e alle intemperie possa rovinarli, in ogni caso è sempre buona norma provvedere alla loro pulizia e manutenzione, così come per le strutture esterne fisse. Con piccole accortezze e utilizzando i giusti prodotti per la pulizia del legno, si manterranno nel migliore dei modi per molto tempo. 

In questo articolo vedremo infatti come pulire i mobili e le strutture in legno esterne nel modo migliore e più semplice. 

Pulizia dei mobili esterni in legno macchiati 

Se il vostro scopo è quello di rimuovere la patina dell’invecchiamento che ha ingrigito le superfici dei legni posati in esterno, la soluzione che fa per voi è SMACCHIO LEGNO il pulitore per legno che rimuove le macchie e gli aloni di tannino. 

Per ottenere i migliori risultati vi consigliamo di rimuovere dalle superfici vernici, oli e cere da legno. SMACCHIO LEGNO può essere applicato con un pennello, un panno morbido oppure con uno spruzzatore in plastica senza nebulizzare. Lasciate la superficie bagnata per una mezz’ora circa e strofinatela con tamponi di media durezza. Dopodiché sciacquate bene con dell’acqua e lasciate asciugare. Se necessario potete ripetere l’operazione. 

Quali sono i migliori prodotti da utilizzare per mobili e strutture in legno mai trattati?

Se non avete ancora mai trattato le vostre strutture e i vostri mobili in legno la soluzione è FLUOIL + BARRIER.

FLUOIL è il protettivo oleo-ceroso specifico per la protezione delle strutture lignee. FLUOIL penetra nella porosità delle fibre lasciando inalterato l’aspetto naturale del legno. 

Il prodotto va applicato omogeneamente senza lasciare eccessi e dopo una mezz’ora va tamponato da eventuali eccedenze con un panno morbido o un pennello asciutto. 

FLUOIL si applica in un passaggio su essenze già oleose (es. teak, Iroko) e in due passaggi sulle essenze più assorbenti.

BARRIER è invece il protettivo antidegrado antisporco in base acqua per la conservazione del legno esterno che rinnova e ravviva la brillantezza della superficie. 

Con una spugna o un panno morbido stendete il prodotto evitando eccessi o colature e lasciate essiccare per mezz’ora. 

Recupero del trattamento impregnante per le strutture in legno

In questo caso vi consigliamo una pulizia preventiva con SMACCHIO LEGNO, successivamente una mano di FLUOIL e per finire una mano di BARRIER.

Come eseguire correttamente la manutenzione corretta delle superfici trattate. 

Una corretta manutenzione evita di applicare FLUOIL ogni anno, garantisce nel tempo le caratteristiche estetiche e protettive del trattamento iniziale e si esegue pulendo le superfici con DETER CLEAN, il prodotto che rimuove rapidamente e a fondo i depositi di sporco, smog, polveri, depositi grassi, alghe e muffe. Spruzzate il prodotto sulla superficie e strofinate con panno morbido fino alla rimozione dello sporco. Nel caso di sporco tenace, lasciare agire il prodotto per qualche minuto e risciacquate con acqua. 

Per ultimare la manutenzione consigliamo di riapplicare BARRIER 2 o 3 volte l’anno: basta bagnare un panno e applicarlo sulla superficie pulita e asciutta. 

Qual è il miglior trattamento per arredi da giardini in legno nuovi?

Per il trattamento degli arredi da giardino il migliore prodotto pronto all’uso e di facile applicazione è PROTEGGO MOBILI, specifico per il trattamento idrorepellente degli arredi da giardino che ravviva il colore del legno e previene il rigonfiamneto del legno. Basta spruzzare il prodotto sulla superficie e distribuirlo con una spugna lasciandolo essiccare per circa 20-30 minuti. 

Vi consigliamo di utilizzare questo prodotto 2 o 3 volte l’anno pulendo prima la superficie con DETER CLEAN.

Volete ravvivare le superfici verniciate in legno? 

Le superfici in legno verniciate con il tempo scoloriscono soprattutto a causa della vernice bruciata dal sole che può diventare grigia bianca. Queste superfici si recuparano ridando tono al materiale pulendo prima con SMACCHIO LEGNO e poi applicando il prodotto OLIO RAVVIVANTE il prodotto protettivo oleo-ceroso per il ripristino delle superfici in legno deteriorate dalle intemperie. 

L’ideale per una corretta manutenzione di questo tipo di superfici è pulirle regolarmente con DETER CLEAN e applicare 2 o 3 volte l’anno l’OLIO RAVVIVANTE  su superficie pulita. 

Hai qualche curiosità o hai bisogno di qualche consiglio? 

Lasciaci un commento saremo felici di aiutarti. 

 Ultimi dalle categorie


Ripristino di un pavimento esterno in legno di teak

 News
Come portare a nuova luce un bel pavimento in decking sciupato dal tempo?

Come togliere la muffa dai muri

 Fai da te
I nostri consigli per il trattamento e la pulizia delle superfici danneggiate dalla muffa

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Pulizia e trattamento cotto: il lavoro più bello di Agosto

 il lavoro più bello del mese
Pulizia pavimento cotto fatto a mano