256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Parquet oliato o verniciato? Questo è il (falso) dilemma

Oliata o verniciata, ogni finitura per parquet ha vantaggi e svantaggi. La vernice è considerata pratica, la finitura a olio bella. Ma è davvero così? Scopriamolo insieme.

Guide all acquisto


Il parquet è sicuramente fra i più bei tipi di rivestimento per pavimento. Il legno, materiale naturale, fornisce una sensazione di calore e benessere poiché rende gli ambienti caldi e accoglienti.

Come è noto, esistono molte varietà di parquet. I principali parametri di scelta riguardano le essenze del legno, la qualità dello stesso, la possibilità di avere listelli di legno massiccio, lamellare o a strati. In ogni caso, qualunque sarà il pavimento che sceglierete, di sicuro dovrete applicare una finitura.

Le finiture serviranno sia a proteggere il parquet da eventuali agenti aggressivi, sia a dare al legno la tonalità di colore desiderata. Ma quali finiture esistono?

Verniciato o oliato: a voi la scelta

Sebbene esistano tanti prodotti, la scelta delle finiture si riduce a due opzioni: oliato o verniciato. Come vedrete, ognuna presenta vantaggi e svantaggi. Vediamo quali sono i principali, in modo da poter scegliere l’una o l’altra finitura.

La finitura a vernice del parquet: la praticità a scapito della bellezza

Come è facile intuire dal nome, per eseguire questa finitura viene steso uno strato di vernice sul parquet. La vernice crea un film superficiale più o meno trasparente. Questo strato svolge due funzioni principali:

  • Serve a dare una tonalità di colore al parquet;
  • Forma uno strato protettivo che render il parquet resistente a macchie, graffi e liquidi.

I vantaggi di questo trattamento superficiale sono diversi. Ecco i principali:

  • Il parquet è facile da pulire: lo strato di vernice si pulisce facilmente con un semplice panno umido;
  • È più resistente ai graffi;
  • La scelta delle tonalità di colore è molto ampia;
  • Non ha bisogno di una manutenzione specifica.

Queste caratteristche

Questo tipo di finitura però presenta non pochi svantaggi:

  • I graffi non si tolgono più: quando si graffia, il graffio rimane bene in vista;
  • La vernice si consuma: con sgradevoli effetti dal punto di vista estetico;
  • È molto lucido e riflette la luce: questo dà al parquet un aspetto "plasticoso";
  • La verniciatura è una finitura non ripristinabile nella manutenzione ordinaria.

A causa di questi limiti, il parquet con finitura in vernice si rovina e ha bisogno dell’intervento del parchettista in media ogni 10-15 anni. L’artigiano specializzato carteggerà il parquet, rimuovendo la vernice consumata o invecchiata e con essa uno strato di legno che può anche arrivare fino a un millimetro. È evidente che un trattamento del genere alla fine consumerà il parquet. Ecco perché esiste anche la finitura a olio.

L’olio impregna le fibre del legno

Le finiture a base oleosa agiscono in maniera diversa. A differenza della vernice, l’olio non ricopre la superficie, ma impregna le fibre del legno. Questo meccanismo permette di preservare le caratteristiche estetiche del legno che prende in questo modo un colore naturale.

Un pavimento in legno prende un aspetto vissuto col passare del tempo, perché l’olio lo impregna sempre più in profondità, conferendogli un aspetto luminoso e caldo.

Tuttavia, non essendo coperto da uno strato protettivo, il parquet finito a olio ha bisogno di una manutenzione specifica con i prodotti adatti.

Tuttavia i punti a favore del parquet a olio rispetto al parquet a vernice sono numerosi:

  • i graffi sono meno visibili: pulire periodicamente con un prodotto per i pavimenti oliosi nasconde i graffi e rinnova la patina presente sul pavimento;
  • la superficie non si consuma: il parquet finito a olio è praticamente indistruttibile;
  • la finitura a olio conferisce un aspetto naturale e caldo al legno. La pavimentazione diventa più bella nel tempo;

Fatti due conti, tra oliato e verniciato, meglio verniciato

Secondo quanto detto fin qui, sembrerebbe che la finitura oliata e verniciata siano in una contrapposizione irriducibile. Sembrerebbe anche che in nome della praticità del parquet verniciato si debba sacrificare la bellezza e il calore di un vero pavimento in legno. Si tratta di un falso dilemma. Vediamo perché.

Negli ultimi anni la ricerca industriale ha prodotto delle finiture a olio molto avanzate. Questi prodotti hanno reso la manutenzione ordinaria del parquet finito a olio molto più semplice.

Si tratta di prodotti che non danneggiano il legno e permettono di mantenere le careatteristiche estetiche e protettìve nel tempo del parquet oliato.

E se avete bisogno di effettuare il trattamento completo, queste sono le finiture per parquet che vi servono!

Quindi, parquet oliato o verniciato? Oliato, grazie!

Dopo tutto quello che abbiamo detto, non possiamo che consigliarvi il parquet oliato. Avrete un pavimento facile da gestire, che invecchierà insieme alla vostra casa e la renderà ogni giorno più bella.

I pavimenti in parquet sono un argomento enorme. Nelle prossime settimane toccheremo altri argomenti legati ai pavimenti in legno. Vi permetteremo così di approfondire alcuni aspetti poco conosciuti di questo affascinante pavimento in legno.

Adesso tocca a voi. Raccontateci le vostra esperienze. Preferite i parquet finiti a olio o quelli finiti a cera?

Avete altri argomenti legati alla pulizia e manutenzione dei pavimenti di cui volete sentir parlare? Scriveteci e nelle prossime settimane affronteremo gli argomenti più richiesti!

 Ultimi dalle categorie


Ripristino di un pavimento esterno in legno di teak

 News
Come portare a nuova luce un bel pavimento in decking sciupato dal tempo?

Come togliere la muffa dai muri

 Fai da te
I nostri consigli per il trattamento e la pulizia delle superfici danneggiate dalla muffa

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Pulizia e trattamento cotto: il lavoro più bello di Agosto

 il lavoro più bello del mese
Pulizia pavimento cotto fatto a mano