256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Il consiglio dell esperto


In questo articolo vedremo quali sono le caratteristiche principali del marmo botticino e quali sono i passaggi e i prodotti utilizzati per effettuare un intervento professionale di ripristino di un pavimento danneggiato dall’umidità.

Cos’è il marmo botticino?

Il marmo botticino è un tipo di calcare micritico compatto (puro) di colore beige caratteristico delle cave nella zona della provincia di Brescia tra Botticino, Nuvolento, Nuvolera, Rezzato e Serle.

Questo pregiato materiale si è originato 190 e 60 milioni di anni fa dal lento e continuo processo di sedimentazione, cementazione e ricristallizzazione di fanghi calcarei in un "mare lagunare" di età mesozoica. La peculiarità del marmo botticino, composto da diverse concentrazioni di inclusioni di tipo organico e inorganicorisiede nei fossili che si sono formati in conseguenza al clima di tipo tropicale e che ne determinano la varietà cromatica.

Il marmo botticino è considerato un materiale pregiato sia per la bellezza che per la compattezza. Materiale poco assorbente e poco poroso si adatta bene sia all’impiego interno che esterno.

Intervento professionale di ripristino di un pavimento in marmo botticino

Come si presentava il pavimento?
Il pavimento di quest’abitazione si trova a piano terra ed è soggetto ad una forte umidità di risalita che ha causato la formazione di Sali di salnitro. I Sali di salnitro sono Sali igroscopici che si formano in presenza di umidità. L’umidità scioglie i sali contenuti nel materiale andando a formare dei cristalli sulla superficie del materiale o, nel peggiore dei casi, all’interno del materiale, facendolo scagliare e quindi rovinandolo.
Vediamo allora come sono intervenuti i professionisti della ditta Lai Trattamenti utilizzando i prodotti per la pulizia Marbec.

  1. Con la macchina levigatrice i professionisti hanno pareggiato la pavimentazione in marmo riportandola al suo stato originale.
  2. Successivamente è stata effettuata una stuccatura con cemento con ossido nelle fughe e nei buchi più grandi con un impasto cementizio del colore del marmo botticino.
  3. A questo punto i professionisti hanno eseguito una nuova levigatura per la rimozione dello stucco secco in eccesso dal pavimento.

Trattamento del marmo botticino

È stato allora possibile procedere con il trattamento.
Per prima cosa la superficie doveva essere protetta dalla forte uidità di risalita. Per questo è stato applicato IDRO-WIP, il prodotto ideale per la protezione anti-umidità di risalita per bloccare la formazione del salnitro.

Per facilitare la pulizia ordinaria e proteggere il materiale dallo sporco quotidiano è stata applicata una mano finitura antisporco antiusura IDROFIN MATT il prodotto in emulsione resino-cerosa con effetto opaco per il trattamento finale dei materiali in cotto, pietre e cemento posati all’interno che ascia traspirare il materiale.

Il pavimento è tornato ad essere perfettamente lucido e bello, come nuovo! 

DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI

LAI TRATTAMENTI

VIA DELLA FONTE, 105 50056 MONTELUPO F.NO (FI)

Tel. 335.214504

Email: [email protected]

SITO: www.laitrattamenti.it


Vuoi iscriverti alla nostra newsletter?

 Ultimi dalle categorie


Pulizia piastrelle: come trattare il cocciopesto

 News
Come pulire le piastrelle in cocciopesto?

Rimuovere la cera dalle superfici

 Fai da te
Tracce di citronella sul pavimento? Ecco come rimuoverle definitivamente in pochi gesti

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Trattamento anti-umidità di risalita sulla pavimentazione della Basilica di San Petronio: il lavoro più bello di Marzo

 il lavoro più bello del mese
Come risolvere il problema dell'umidità di risalita?

 Archivio