256M300

Blog Marbec

Il luogo dove trovare tutte le novità dal mondo Marbec


Come togliere la muffa dai muri

I nostri consigli per il trattamento e la pulizia delle superfici danneggiate dalla muffa

Fai da te


La muffa è certamente una presenza poco gradita sulle superfici di casa, non solo per motivi estetici, ma anche per ragioni salutari.
Vediamo quali sono i motivi che possono ne causano comparsa, come toglierla e soprattutto come prevenirne il ritorno.

Cos’è la muffa?

Prima di tutto, per eliminare il nemico, dobbiamo anche conoscerlo! Le muffe sono funghi composti da microrganismi viventi come batteri e spore e possono essere dannose per l’uomo, in particolare possono essere nocive per l’apparato respiratorio. Le muffe possono dare vita a vere e proprie colonie, manifestandosi inizialmente con puntini neri e allargandosi sempre di più fino a danneggaire le superfici. Si formano perlopiù in ambienti umidi e con poca luce come cantine, garage, ma possono formarsi anche nelle altre stanze della casa.

Quali sono le principali cause della formazione della muffa?

Le principali cause della formazione di muffa sulla pareti di casa sono:

  • Errate abitudini di riscaldamento
  • Mancato o insufficiente ricambio d’aria nell’ambiente
  • Umidità o accumuli d’acqua
  • Isolamento non ottimale dei muri

In ogni caso la muffa può formarsi anche in stanze in cui l’umidità si può accumulare con più frequenza, formando delle condense sui muri come ad esempio il bagno e la cucina.

Come togliere la muffa dai muri?

Abbiamo visto cos’è la muffa e le principali cause della sua origine, ma adesso vediamo come sia possibile togliere la muffa dai muri utilizzando prodotti per la pulizia Marbec. Il prodotto che vi consigliamo di usare in questo caso è PULI MUFFE.

PULI MUFFE è il prodotto che deterge ed igienizza la superficie eliminando rapidamente muffe, alghe e funghi da pareti, rivestimenti, box doccia, strutture esterne in legno.

Spruzza il prodotto direttamente sulla superficie e lascialo agire 10-20 minuti (30-60 minuti in caso di consistenti depositi). Trascorso il tempo di posa ripassa la superficie con una spugna o un panno morbido. In questo modo i depositi di alghe e muffe saranno rimossi dalla superficie, le pareti torneranno ad avere il loro aspetto originale e l’aria sarà più pulita!

Come prevenire la ricomparsa delle muffe sui muri?

Ecco alcuni semplici consigli per prevenire la formazione di muffe sui muri

  • Quando devi imbiancare le pareti ricorda di usare idropitture traspiranti e aggiungi l’additivo antimuffa
  • Ricambia l’aria quotidianamente nelle stanze della casa e del bagno ogni volta che fai la doccia
  • In cucina è consigliabile cercare di portare al di fuori i vapori con una cappa aspirante ad esempio collegata ad una canna fumaria
  • Evita di asciugare i panni in casa

Hai delle domande o delle curiosità? Lasciaci un commento saremo lieti di aiutarti!


Vuoi iscriverti alla nostra newsletter?

 Ultimi dalle categorie


Pulizia piastrelle: come trattare il cocciopesto

 News
Come pulire le piastrelle in cocciopesto?

Rimuovere la cera dalle superfici

 Fai da te
Tracce di citronella sul pavimento? Ecco come rimuoverle definitivamente in pochi gesti

Marmo botticino, come trattare un pavimento danneggiato dall'umidtà di risalita

 Il consiglio dell' esperto
I passaggi e i prodotti per trattare una superficie in marmo botticino danneggiata

Trattamento anti-umidità di risalita sulla pavimentazione della Basilica di San Petronio: il lavoro più bello di Marzo

 il lavoro più bello del mese
Come risolvere il problema dell'umidità di risalita?

 Archivio